Giovedì, 01 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Guerra in Ucraina, dipendente della centrale di Zaporizhzhia ucciso da un mortaio russo
IL CONFLITTO

Guerra in Ucraina, dipendente della centrale di Zaporizhzhia ucciso da un mortaio russo

Un dipendente della centrale nucleare di Zaporizhzhia e il suo autista sono stati uccisi da un colpo di mortaio russo fuori dall'impianto. Lo afferma il presidente dell'agenzia atomica ucraina Energoatom, Petro Kotin, in un'intervista al Washington Post, spiegando che Vladyslav Mitin è stato ucciso mentre era a bordo di un taxi e stava entrando nell'area della centrale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook