Giovedì, 09 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo In Giappone si cercano lavoratori per dormire
LO STUDIO

In Giappone si cercano lavoratori per dormire

Cercasi lavoratori che verranno retribuiti essenzialmente per dormire, senza particolari abilità o esperienze professionali. Sono le caratteristiche richieste dall’azienda giapponese Calbee, attiva nella distribuzione di snack alimentari e farmaci da banco, impegnata in uno studio di un medicinale che servirà a migliorare la qualità del sonno. Il programma, guidato da un famoso ricercatore dell’Università di Tsukuba, consentirà ai partecipanti di dormire nelle proprie abitazioni, controllati da una serie di sonde che misurano il funzionamento delle onde celebrali nel corso di diverse notti, e i cui risultati verranno condivisi sui social media. In base a diversi studi in materia, infatti, a causa del cambio degli stili di vita provocati dalla pandemia da Covid, sarebbero sempre di più le persone che soffrono di disturbi del sonno, e la ricerca della Calbee ha come obiettivo di offrire una soluzione a queste problematiche. I partecipanti all’indagine riceveranno 50.000 yen, l’equivalente di 340 euro, e al termine dello dello studio un importo dello stesso valore verrà versato se dimostreranno di aver migliorato ulteriormente la qualità del loro riposo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook