Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Musica

Home Cultura Musica Drusilla Foer, da Mogol a Ilacqua: "Lavoriamo ad un disco con grandi cantautori"
PROSSIMO TRAGUARDO

Drusilla Foer, da Mogol a Ilacqua: "Lavoriamo ad un disco con grandi cantautori"

Io molto tengo alla copertina, forse sarà l’unico disco che farò e devo essere al massimo, bisogna giocarsi il tutto per tutto sulla copertina: ventilatori, gambe all’aria, vorrei fare una cosa un po' da vecchia vanitosa»
Drusilla Foer, Sicilia, Musica
Drusilla Foer

"Il prossimo traguardo è certamente cominciare a lavorare al disco. Stiamo lavorando a un disco con grandi cantautori, alcuni hanno scritto dei pezzi per me: Pino Donaggio, Tricarico, poi ci sarà un pezzo di Caccamo, un vecchio inedito di Mogol, un vecchio pezzo di Calabrese, un bellissimo pezzo di Mariella Nava sul pregiudizio". Lo dice madame Drusilla Foer durante la sua rubrica «Parola di Dru» all’interno di «Facciamo finta che», il programma di Maurizio Costanzo e Carlotta Quadri in onda su R101.

"Ci sarà un pezzo di Fabio Ilacqua, l’autore che ha scritto per Massimo Ranieri il brano 'Lettera al di là del mare', lui mi ha ceduto un pezzo sulla violenza sulle donne abbastanza duro, abbastanza forte» aggiunge Drusilla. "Quest’estate - spiega ancora finiremo di incidere, ci sono le orchestrazioni un po' da sistemare. Credo che sarà un bel disco. Io molto tengo alla copertina, forse sarà l’unico disco che farò e devo essere al massimo, bisogna giocarsi il tutto per tutto sulla copertina: ventilatori, gambe all’aria, vorrei fare una cosa un po' da vecchia vanitosa" conclude.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook