Martedì, 19 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Bruxelles bacchetta Roma, Moscovici: “L’Italia è un serio problema”
TENSIONI NELL'EUROZONA

Bruxelles bacchetta Roma, Moscovici: “L’Italia è un serio problema”

bruxelles contro roma, conti italia, italia rischio ue, ue, Giuseppe Conte, Pierre Moscovici, Sicilia, Politica
Pierre Moscovici

I conti italiani preoccupano seriamente Bruxelles. È quanto dichiarato dal commissario per gli Affari economici europei, Pierre Moscovici: "Nella zona euro c'è un problema che è l’Italia”. Nel mirino del commissario c’è, ovviamente, il tetto del 3% che il governo Conte sta valutando in previsione della manovra: ”Sarebbe una bugia pensare che si possa investire di più con un deficit più elevato. Se ciò accade, si finisce con l'aumentare il debito”.

“È proprio sull'Italia che voglio innanzitutto concentrarmi. L’Italia ha bisogno di riforme dell’economia - ha rincarato Moscovici - Non sarà fermando le riforme e facendo ripartire la stampa di banconote che si salverà l’Italia. La crescita è nella parte bassa della forchetta della zona euro e il problema più pesante è quello del deficit di produttività".

Secondo il commissario per gli Affari economici europei ”la riduzione del debito è molto importante per l’Italia”. E questo perché "non può vivere con un debito al 130% del Pil”. Moscovici si attende quindi un bilancio che sia "credibile a livello nominale”: “Non faccio cifre, e che sia credibile anche sullo sforzo strutturale effettuato. Serve uno sforzo strutturale significativo”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook