Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
GOVERNO

Famiglie, un emendamento per aumentare il bonus bebè

Bonus bebè rafforzato con un importo che passerà da 80 a 110 euro mensili, che salgono a 132 euro nel caso dei figli successivi al primo, mentre resterà pari, rispettivamente, a 160 e a 192 euro mensili per i nuclei familiari con valore Isee fino a 7.000 euro annui.

Lo prevede uno degli emendamenti al dl crescita contenuti nel pacchetto di modifiche presentato dal ministro della Famiglia, Lorenzo Fontana. Previste anche detrazioni del 19% delle spese per l’acquisto di pannolini, confezioni di latte, in polvere o liquido, destinati alla prima infanzia, fino a un tetto di 1.800 euro annui per ciascun minore.

Le risorse arriveranno dai risparmi del Fondo per il reddito di cittadinanza: per il bonus bebè, 51 milioni di euro per il 2019, 315 milioni per il 2020 e 300 milioni per il 2021; per le detrazioni fiscali, 288 milioni nel 2020 , 464 milioni nel 2021 e 351,1 milioni nel 2022.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook