Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Manovra, ampliata la platea per la stabilizzazione dei precari della sanità
L'EMENDAMENTO

Manovra, ampliata la platea per la stabilizzazione dei precari della sanità

È stata approvata in commissione Bilancio al Senato la proposta del M5S che amplia la platea per la stabilizzazione dei precari della sanità. Lo annuncia in una nota Maria Domenica Castellone, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Commissione Igiene e Sanità del Senato.

Nello specifico, spiega, l'emendamento proponeva di estendere a chi lavora nel Servizio sanitario nazionale quanto previsto dalla Legge Madia, dunque la possibilità per le amministrazioni di assumere a tempo indeterminato fino al 31 dicembre 2022, in più allargando da fine giugno a fine dicembre 2019 il termine entro cui i lavoratori devono aver maturato almeno tre anni di servizio, "in modo da allargare anche la platea dei beneficiari".

«Il Movimento 5 Stelle - conclude Castellone - sta lavorando su piu' fronti per superare, da un lato, il problema della carenza dei medici, aumentando i contratti specialistici, e, dall'altro, la precarieta' di chi lavora nel Servizio sanitario nazionale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook