Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Tensione sul nuovo Dpcm, quando parla Conte? Slitta la conferenza
GOVERNO

Tensione sul nuovo Dpcm, quando parla Conte? Slitta la conferenza

coronavirus, dpcm, Giuseppe Conte, Sicilia, Politica
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte

L‘intervento con cui Giuseppe Conte annuncerà le nuove misure per contenere l’epidemia da Coronavirus previsto per stasera potrebbe slittare a domenica. Oggi pomeriggio fonti di palazzo Chigi avevano previsto per in serata la conferenza stampa del premier con cui avrebbe annunciato le misure inserite nell’ultimo Dpcm per contenere l’epidemia. Il Covid nelle ultime 24 ore ha portato a un aumento di 19.644 nuovi contagi e a 151 morti.

A cause delle polemiche per le misure in arrivo, in serata fonti di palazzo Chigi hanno fatto sapere che il premier potrebbe firmare il nuovo Dcpm solo nella giornata di domani. Nelle ultime ore il testo sarebbe suscettibile di ulteriori modifiche: sul tavolo ci sarebbe in primis la possibilità di limitare gli spostamenti tra le regioni, misura su cui non ci sarebbe il convinto accordo di tutti, questione posta da Conte anche nel corso della riunione tenuta con i capigruppo.

Tra i provvedimenti che saranno annunciati, la chiusura di palestre, cinema e piscine, lo stop ai ristoranti e ai bar dopo le 18, e il divieto di feste, al chiuso o all’aperto, nemmeno a seguito di celebrazioni religiose.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook