Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Recovery Plan, Draghi: cruciale il ruolo della Corte dei conti
L'INTERVENTO

Recovery Plan, Draghi: cruciale il ruolo della Corte dei conti

«Con il Next Generation, l’Unione Europea ha preso una decisione, ispirata alla solidarietà, senza precedenti»

"Oggi il ruolo della Corte diventa ancora più cruciale. Il Recovery and Resilience Facility riconosce al nostro Paese risorse imponenti con una chiara linea di indirizzo: investire sul futuro. Sta a chi governa fare le scelte strategiche, sta a chi amministra eseguirle in maniera efficace ed efficiente e a chi controlla verificare che le risorse siano impiegate correttamente". Lo ha detto il premier, Mario Draghi, intervenendo all’inaugurazione dell’anno giudiziario della Corte dei Conti. "Governo, Parlamento, Amministrazione Pubblica, Corte dei Conti e tutte le Istituzioni del nostro Paese devono essere coprotagonisti di un percorso di rinascita economica e sociale. Ai livelli attuali non sono i tassi di interesse che determinano la sostenibilità del debito pubblico, ma è il tasso di crescita di un paese", ha aggiunto. "Con il Next Generation, l’Unione Europea ha preso una decisione, ispirata alla solidarietà, senza precedenti. Una decisione per noi importante sotto due aspetti - ha sottolineato Draghi -. Per la prima volta in tanti anni lo Stato si trova a poter fare investimenti significativi con il solo vincolo che siano fatti bene, cioè che aumentino la crescita del Paese e quindi contribuiscano anche a rendere il nostro debito sostenibile".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook