Lunedì, 18 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Elezioni comunali: Centrosinistra vince Roma e Torino, Trieste in bilico nel ballottaggio
AMMINISTRATIVE

Elezioni comunali: Centrosinistra vince Roma e Torino, Trieste in bilico nel ballottaggio

Centrosinistra in vantaggio a Roma e Torino nei ballottaggi per le Comunali: è in netto vantaggio a Roma ed è avanti sul centrodestra anche a Torino, mentre si profila un testa a testa a Trieste. Questo il quadro che si inizia a delineare sulla base degli exit poll e delle prime proiezioni.

Il candidato del centrosinistra nella Capitale, Roberto Gualtieri, si attesterebbe attorno al 52-59%, rispetto allo sfidante di centrodestra Enrico Michetti, dato al 40-42%. Stessa "distanza" a Torino, dove il candidato del centrosinistra Stefano Lorusso è dato tra il 56 e il 60%, mentre il candidato del centrodestra Paolo Damilano si attesterebbe tra il 40 e il 44%.

Se i dati dovessero essere confermati, sommando i risultati dei primi turni con quelli dei ballottaggi, il centrosinistra conquisterebbe la maggioranza delle grandi città in cui si è votato: Milano, Bologna e Napoli al primo turno, Torino e Roma al secondo, in attesa di capire come si concluderà la sfida a Trieste.

Rispetto alle scorse elezioni amministrative nel 2016, infatti, il centrosinistra ha confermato la guida di Milano, con Beppe Sala che ha vinto al primo turno, e a Bologna con Matteo Lepore che ha vinto al primo turno. A Napoli, dove alle scorse elezioni aveva vinto Luigi De Magistris, al primo turno si è aggiudicata la vittoria il candidato del centrosinistra assieme al Movimento 5 stelle Gaetano Manfredi.

Il centrosinistra conquisterebbe in più la Capitale, dove nel 2016 aveva ampiamente vinto la sindaca M5s Virginia Raggi, e la città di Torino, anch’essa a guida M5s dopo la vittoria di Chiara Appendino nel 2016. Se il testa a testa che si profila a Trieste, con il sindaco uscente del centrodestra Roberto Dipiazza in svantaggio rispetto allo sfidante Francesco Russo, dovesse risolversi a favore del secondo, il centrosinistra governerebbe in sei grandi città in cui si è votato. Infine, da registrare un ulteriore calo dell’affluenza, già in discesa ai primi turni. Il secondo turno delle Comunali riguarda anche altri sette capoluoghi di provincia: Benevento, Caserta, Cosenza, Isernia, Latina, Savona e Varese.

Affluenza a seggi chiusi

Alla chiusura dei seggi per i ballottaggi, quando sono noti i dati relativi a 31 comuni sui 63 raccolti dal Viminale, l’affluenza alle urne alle ore 15 di oggi va attestandosi al 48,95%. Al primo turno alla stessa ora era stata del 58,35 %. Dunque è di ben dieci punti percentuali il calo di affluenza e la disaffezione alle urne che si era già registrata in maniera forte quindici giorni fa, al primo turno.

Letta segue lo spoglio dal Nazareno

"In attesa e trepidazione". Così il segretario dem, Enrico Letta, su Twitter mentre segue lo spoglio dei ballottaggi nella sede del Pd al Nazareno. Presenti anche il vice segretario Peppe Provenzano e il coordinatore dei sindaci, Matteo Ricci, è atteso anche il responsabile Enti Locali, Francesco Boccia. A quanto si apprende il Pd sta preparando una festa in piazza Santi Apostoli intorno alle 18 per il candidato sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, vicino alla vittoria del ballottaggio contro il candidato del centrodestra, Enrico Michetti. L’ex ministro dell’Economia, dopo le prime proiezioni dei dati reali, rilascerà qualche dichiarazione al comitato elettorale, poi si sposterà al quartier generale del Pd.

Roma: Gualtieri verso la vittoria

Sono solo exit poll ma la forbice è talmente ampia da far ben sperare e così al comitato Gualtieri, scaramanzia a parte, si pensa già a festeggiare. Se le previsioni degli exit saranno confermate la piazza scelta per festeggiare è quella cara ai tanti successi amministrativi a Roma dell’allora Ulivo, da Rutelli a Veltroni sindaco, ovvero Piazza Santi Apostoli.

Dallo staff di Enrico Michetti, invece, nessun commento al momento dei primi exit poll che danno in netto vantaggio il candidato sindaco di Roma del centrosinistra, Roberto Gualtieri. Presenti al comitato elettorale del candidato sindaco per il centrodestra il vicepresidente della Camera, Fabio Rampelli, il deputato di Fratelli d’Italia, Paolo Trancassini e il consigliere regionale di Fdi Chiara Colosimo. Dallo staff fanno sapere che Michetti non sarà in sede prima delle 17.

«Bravo Roberto Gualtieri, sarai un grande Sindaco! Bravi tutti, ora Roma». Così il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti su Fb. «Grazie ai romani per questo risultato così significativo, di cui sono onorato. Ci metterò tutto il mio impegno».

Sono state queste le prime parole di Roberto Gualtieri, candidato a sindaco del centrosinistra e ormai certo sindaco di Roma, nella sede del suo comitato elettorale.

Torino: Lo Russo già in festa

Al ballottaggio a Torino l'affluenza è stata del 42,13%, nuovo minino storico che ritocca il 48,08% del primo turno. Sono andati alle urne 290.581 elettori su 689.684 aventi diritto. L’affluenza più alta nella circoscrizione 1 (Centro-Crocetta), 46,49%, la più bassa nella circoscrizione 6 (Barriera di Milano-Falchera-Regio parco), alla periferia nord della città, 35,66%. In base alla prima Proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai, al ballottaggio delle comunali a Torino Stefano Lo Russo (centrosinistra) è in testa con il 59,2%, Paolo Damilano (centrodestra) al 40,8%. ( E’ già festa al comitato elettorale di Stefano Lo Russo. Dopo appena 260 sezioni scrutinate, su 919, è scattato l’applauso dei militanti del centrosinistra presenti negli uffici di piazza Delpiano. Il candidato sindaco di Torino è al momento al 58% delle preferenze contro il 41% dello sfidante di Torino Bellissima e del centrodestra, Paolo Damilano. L’arrivo di Lo Russo è atteso da militanti e sostenitori e dai vertici locali del centrosinistra.

Trieste: testa a testa tra Dipiazza e Russo

In base alla prima Proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai, al ballottaggio per le comunali a Trieste Roberto Dipiazza (centrodestra) è in vantaggio di misura con il 51,2%, su Francesco Russo (centrosinistra) al 48,8%.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook