Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
I CONSIGLI

Influenza arrivata in anticipo, ecco i sintomi e come curarla

Saranno circa 6 milioni gli italiani che quest'anno si ammaleranno a causa dell'influenza, arrivata in anticipo e con virus più aggressivi rispetto al 2018. Per prevenirla l'unico metodo efficace rimane quello del vaccino, anche se accorgimenti come coprirsi bene dal freddo ed evitare i luoghi affollati possono rivelarsi utili.

Come detto però resta il vaccino il vero rimedio contro l'influenza. Sono considerate categorie a rischio, gli anziani over 65, i bambini, chi è affetto da neoplasie (tumori), patologie cronico-degenerative e metaboliche, come ad esempio il diabete.

I sintomi dell'influenzia sono svariati: febbre sopra i 38 gradi, dolori muscolari e articolari, tosse, mal di gola, naso che cola, starnuti e disturbi gastro-intestinali. Attenzione alle forme para-influenzali, casi in cui la febbre resta a livelli medio-bassi.

La durata media dell'influenza è di 5 giorni, per curarla si raccomanda di assumere antipiretici, bevande calde e stare a letto per tre giorni. Sconsigliati gli antibiotici che vanno assunti sempre dietro prescrizione medica esolo in caso di complicanze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook