Martedì, 20 Novembre 2018
L'ADDIO

La storia tra Salvini e la Isoardi è finita, Elisa su Instagram: "Grazie Matteo"

La storia tra Elisa Isoardi e Matteo Salvini finisce ancora nel ciclone dei social. A scatenare il tam tam della rete e a portare al volo l'hastag #Isoardi tra i top trend è uno scatto romantico della coppia su Instagram corredato dai versi del poeta e cantautore Gio Evan che sembra annunciare che la liaison è arrivata al capolinea. "Non è quello che ci siamo dati a mancarmi, ma quello che avremmo dovuto darci ancora. Gio Evan. Con immenso rispetto dell'amore vero che c'è stato. Grazie Matteo" scrive la conduttrice de La prova del cuoco.

"Matteo Salvini e io ci siamo lasciati due mesi e mezzo fa, prima che fossero decise le nomine Rai, il che dimostra che, contrariamente a quanto dicono le malelingue, non ho mai sfruttato il nostro rapporto che, ripeto, è stato un
grande amore". Così Elisa Isoardi conferma in esclusiva al settimanale Chi, i motivi della rottura con Matteo Salvini, al quale era legata da quasi tre anni.

Al settimanale diretto da Alfonso Signorini la conduttrice de "La prova del cuoco" spiega: "La nostra storia d’amore si è chiusa già da tempo: la verità è che ci siamo lasciati due mesi e mezzo fa. Qual è stato il motivo della nostra rottura? La lontananza, causata dai troppi impegni di entrambi".

Il settimanale Chi rivela anche come sulla vicenda si sia allungata l’ombra inquietante di uno stalker. Nei giorni scorsi la Isoardi è stata fotografata sempre accanto a un uomo, Andrea Spano: si tratta di un collaboratore che ha assunto dopo essere stata vittima di un grave episodio di stalking che va avanti da 10 anni. Gli episodi di stalking di questa persona (già condannata per lesioni) sono aumentati negli ultimi tempi, creando uno stato di ansia alla conduttrice, fino a che pochi giorni fa ha tentato di entrare negli studi della Rai. La conduttrice ha anche presentato una denuncia depositata in queste ore presso il commissariato di Porta Pia a Roma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X