Venerdì, 14 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Misure anti Covid in tv, De Filippi: niente abbracci fra i concorrenti, rinuncio a "C'è posta per te"
L'ANNUNCIO

Misure anti Covid in tv, De Filippi: niente abbracci fra i concorrenti, rinuncio a "C'è posta per te"

Dopo il lockdown, riparte la tv con tutte le misure anti Covid del caso, ma Maria De Filippi ha annunciato di voler rinunciare a C'è posta per te. Il motivo è semplice: "Non dare la possibilità ai concorrenti di abbracciarsi, una volta aperta la busta, non ha senso", ha spiegato la conduttrice. Fra le misure anti contagio c'è anche quella di mantenere la distanza di sicurezza. Ecco che rimanere distanti in un momento in cui la storia raggiunge il suo culmine, coinvolgendo i concorrenti in tutto e per tutto, non garantirebbe lo stesso effetto.

Durante il lockdown, Maria De Filippi ha portato comunque a termine trasmissioni come Amici, proseguendo poi anche con Amici Speciali. Il tipo di format lo ha permesso. Cosa che invece non può accadere con C'è posta per te. “Ho rinunciato a registrare C’è posta per te - ha detto la De Filippi al settimanale Oggi - proprio perché non sarebbe stato possibile essere coerenti col format. Niente abbracci dopo l’apertura della busta? No! E comunque ai miei programmi ci si accede solo dopo aver fatto il test”.

La conduttrice ha anche raccontato come ha trascorso questi mesi di emergenza sanitaria, non facendo mistero della sua ipocondria. "Ho fatto sei test sierologici, messo in atto mille precauzioni, viaggiato con guanti e amuchina. Ma non è stato facile perché per lavoro dovevo vedere continuamente gente, ed ero terrorizzata di beccarmi il Coronavirus. Ero angosciata".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook