Lunedì, 14 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Bandiera Blu 2021 a 416 spiagge e 81 approdi in Italia: l'elenco. Sono 25 in Sicilia e Calabria
IL RICONOSCIMENTO

Bandiera Blu 2021 a 416 spiagge e 81 approdi in Italia: l'elenco. Sono 25 in Sicilia e Calabria

2021, bandiera blu 2021, calabria, sicilia, bandiera blu, Sicilia, Società
Spiaggia di Cala Spalmatore, La Maddalena (OT) / Sardegna

Assegnate le Bandiere Blu 2021, sono 201 Comuni italiani, per complessive 416 spiagge che corrispondono a circa al 10% delle spiagge premiate a livello mondiale, e 81 approdi turistici. Si nota un trend di crescita delle località Bandiera Blu rispetto al precedente anno: +6 i Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento, tra i 15 nuovi ingressi e 9 invece non confermati. Queste 282 Bandiere Blu - tra località rivierasche e approdi turistici - hanno ottenuto il riconoscimento internazionale della FEE, Foundation fon Environmental Education. Nel dettaglio regionale, la Liguria conferma 32 località, segue la Campania con 19 Bandiere, con un nuovo ingresso ma anche un’uscita; la Toscana scende a 17 Bandiere con tre uscite.

Le Regioni

Raggiunge i 17 riconoscimenti anche la Puglia, con tre nuovi ingressi e un’uscita; le Marche salgono a 16, con un nuovo ingresso. Anche la Calabria va a quota 15 con due nuovi ingressi e un’uscita, mentre la Sardegna riconferma le sue 14 località (con un nuovo ingresso e un’uscita). L’Abruzzo sale a 13 con tre nuovi ingressi, il Lazio arriva a 11 con due nuovi Comuni. Rimangono invariate le 10 bandiere del Trentino Alto Adige; a 10 sale anche la Sicilia con due new entry. Sono riconfermate le 9 Bandiere del Veneto, così come le 7 località dell’Emilia Romagna. La Basilicata conferma le sue 5 località; si registrano due uscite in Piemonte, che scende a 2 Bandiere; il Friuli Venezia Giulia conferma le 2 dell’anno precedente. Il Molise rimane con 1 Bandiera, anche la Lombardia conferma 1 Bandiera blu. Complessivamente, quest’anno le Bandiere sui laghi scendono a 16, con due uscite.

Dieci bandiere blu in Sicilia

Come detto sale a 10 Bandiere Blu la Sicilia con due new entry. La messinese Roccalumera e la ragusana Modica che entrano a fare parte delle 10 spiagge da sogno siciliane. E sono proprio Messina e Ragusa a vantare il maggior numero di "bandiere". La città dello Stretto è al primo posto in Sicilia con le spiagge di Alì Terme, Roccalumera, Santa Teresa di Riva, Lipari e Tusa. Dopo due tentativi falliti nel 2019 e nel 2020, Roccalumera ha così ottenuto il tanto ambito riconoscimento, che premia lo sforzo fatto dal Comune per implementare e migliorare i servizi offerti sul territorio comunale e sulla spiaggia. Le altre 4 bandiere blu siciliane sono Ragusa, Ispica, Pozzallo, e il litorale di Menfi.

Quindici bandiere blu in Calabria

Cosenza: Tortora, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Santa Maria del Cedro, Diamante, Roseto Capo Spulico, Trebisacce, Villapiana

Crotone: Cirò Marina, Melissa

Catanzaro: Sellia Marina, Soverato

Vibo Valentia: Tropea

Reggio Calabria: Roccella Jonica, Siderno

I criteri

I criteri, imperativi e guida, per l’assegnazione della Bandiera Blu sono l’assoluta validità delle acque di balneazione secondo regole più restrittive di quelle previste dalla normativa nazionale sulla balneazione (solo quelle classificate come «eccellenti» negli ultimi quattro anni); i regolari campionamenti delle acque effettuati nel corso della stagione estiva. Tali criteri sono imperativi e solo se rispettati si può accedere alle successive valutazioni, rappresentate dalla efficienza della depurazione delle acque reflue e della rete fognaria allacciata almeno all’80% su tutto il territorio comunale; dalla raccolta differenziata, corretta gestione dei rifiuti pericolosi; dall’esistenza di vaste aree pedonali, piste ciclabili, arredo urbano curato, aree verdi; dall’avere spiagge dotate di tutti i servizi e di personale addetto al salvamento, accessibilità per tutti (abbattimento delle barriere architettoniche); dall’avere un ampio spazio dedicato ai corsi d’educazione ambientale, rivolti in particolare alle scuole ed ai giovani, ai turisti e residenti. Inoltre: diffusione dell’informazione su Bandiera Blu, pubblicazione dei dati sulle acque di balneazione; strutture alberghiere, servizi d’utilità pubblica sanitaria, informazioni turistiche, segnaletica aggiornata; certificazione ambientale e/o delle procedure delle attività istituzionali e delle strutture turistiche presenti sul territorio comunale; presenza d’attività di pesca ben inserita nel contesto della località marina.

L'elenco delle spiagge e dei comuni "Bandiera Blu"

«L'impegno verso la sostenibilità nella gestione del proprio territorio, la cura del turista e la sua sicurezza, l’attenzione ai servizi, uniti al grande desiderio di ripartire con la stagione turistica, fanno dei Comuni Bandiera Blu un propulsore per la ripresa del turismo italiano in questo particolare momento storico». Così il presidente della Fee Italia Claudio Mazza nel rilevare l’aumento dei Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento di qualità ma "molti di più sono però quei Comuni che hanno scelto di intraprendere il percorso e che affianchiamo nella loro crescita - ha aggiunto in occasione di un incontro on line con i sindaci dei Comuni che hanno ottenuto il vessillo blu - Come è stato per l’anno passato, quando i Comuni rivieraschi italiani Bandiera Blu hanno ben saputo rispondere alle nuove e sconosciute sfide lanciate dal Covid, garantendo una gestione della stagione estiva efficiente e in sicurezza, siamo convinti che per il 2021 il turismo italiano saprà fare da traino alla ripresa dell’intero Paese». Ecco tutte località che hanno ottenuto o mantenuto la Bandiera Blu l'elenco

L'elenco dei porti turistici riconosciuti "Bandiera Blu"

Toscana

In provincia di Pisa: Porto di Pisa (Pisa). In provincia di Livorno: Marina Cala dè Medici (Rosignano Marittimo); Porto di Marciana Marina (Marciana Marina); Porto Azzurro (Porto Azzurro). In provincia di Grosseto: Marina di Punta Ala (Castiglione della Pescaia); Marina di San Rocco - Porto della Maremma (Grosseto); Marina Cala Galera (Monte Argentario).

Lazio

In provincia di Batina: base nautica 'Flavio Gioià (Gaeta).

Campania

In provincia di Napoli: Sudcantieri (Pozzuoli); Porto Turistico di Capri (Capri); Yachting Santa Margherita (Procida); 27. Cala degli Aragonesi (Casamicciola). In provincia di Salerno: Marina D’Arechi (Salerno); Porto Turistico di Agropoli (Agropoli); Marina di Acciaroli (Pollica); Marina di Casal Velino (Casal Velino); Porto Turistico di Palinuro (Centola); Marina di Camerota.

Sardegna

In provincia di Sassari: Cala Gavetta (La Maddalena); Porto turistico Comunale di Palau (Palau); Porto di Santa Teresa Gallura (Santa Teresa Gallura); Marina dell’Orso di Poltu Quatu (Arzachena); Porto Cervo Marina (Arzachena); Marina di Porto Rotondo (Olbia); Marina di Portisco (Olbia); Porto Turistico di Castelsardo (Castelsardo). In provincia di Nuoro: Marina di Baunei e Santa Maria Navarrese (Loc. Santa Maria Navarrese). In provincia di Cagliari: Marina di Capitana (Quartu Sant'Elena).

Sicilia

In provincia di Messina: Capo d’Orlando Marina (Capo d’Orlando).

Calabria

In provincia di Reggio Calabria: Porto delle Grazie (Roccella Jonica). In provincia di Cosenza: Darsena Turistica Porto di Cetraro (Cetraro). BASILICATA - In provincia di Matera: Marina di Policoro (Policoro).

Puglia

In provincia di Lecce: Porto Turistico Marina di Leuca (Marina di Leuca); Porto Turistico di San Foca (Melendugno). In provincia di Brindisi: Marina di Brindisi (Brindisi). In provincia di Bari: Cala Ponte Marina (Polignano a Mare). In provincia di Barletta-Andria-Trani: Porto turistico Marina Resort 'Bisceglie Approdì (Bisceglie). In provincia di Foggia: Marina del Gargano (Manfredonia); Porto Turistico Rodi Garganico (Rodi Garganico).

Abruzzo

In provincia di Pescara: Marina di Pescara (Pescara).

Marche

In provincia di Ascoli Piceno: Circolo Nautico Sambenedettese (San Benedetto del Tronto). In provincia di Fermo: Marina di Porto San Giorgio (Porto San Giorgio). In provincia di Ancona: Porto Turistico di Numana (Numana); Marina Dorica (Ancona); Porto della Rovere (Senigallia). In provincia di Pesaro Urbino: Marina dei Cesari (Fano).

Emilia Romagna

In provincia di Rimini: Portoverde (Misano Adriatico). VENETO - In provincia di Venezia: Porto Turistico di Jesolo (Jesolo); Marina del Cavallino (Cavallino Treporti); Venezia Certosa Marina (Venezia); Darsena Le Saline (Chioggia); Marina Resort Portobaselghe (San Michele al Tagliamento); Darsena dell’Orologio (Caorle). In provincia di Rovigo: Marina di Albarella (Rosolina).

Friuli Venezia Giulia

In provincia di Udine: Marina Punta Faro (Lignano Sabbiadoro); Darsena Porto Vecchio (Lignano Sabbiadoro); Marina Punta Gabbiani (Aprilia Marittima); Darsena Aprilia Marittima (Aprilia Marittima); Marina Capo Nord (Aprilia Marittima); Porto Turistico Marina Uno (Lignano Sabbiadoro); Marina Punta Verde (Lignano Sabbiadoro); Marina Sant'Andrea (San Giorgio di Nogaro). In provincia di Gorizia: Marina Hannibal (Monfalcone); Porto San Vito (Grado). In provincia di Trieste: Porticciolo Marina (Trieste); Lega Navale Italiana

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook