Mercoledì, 28 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Francesco si laurea con 110 e lode ed indossa i tacchi rossi: "È un messaggio a chi ha affossato il Ddl Zan"
LA CURIOSITA'

Francesco si laurea con 110 e lode ed indossa i tacchi rossi: "È un messaggio a chi ha affossato il Ddl Zan"

"Loro pensano di poterci cancellare, non dando il giusto nome alle cose, ma non è così, anzi. Noi splendidamente, sui tacchi rossi correremo più veloci insieme al progresso per cancellare loro"
Francesco D'Angelis, studente 27enne di Formia (in provincia di Latina), si è laureato qualche giorno fa all'Università di Cassino e ha discusso la tesi presentandosi alla seduta indossando delle scarpe rosse con i tacchi.
"Finalmente Dottore in Politiche Sociali e Servizio Sociale - ha scritto sui suoi profili social - con la votazione di 110 e lode. Mi sono laureato con una tesi femminile e femminista in Antropologia dei processi di integrazione socio-culturale dal titolo "Corpo e diritti delle donne: l’autodeterminazione femminile". Ho deciso di laurearmi con i tacchi rossi, simbolo della violenza sulle donne e della comunità LGBTQI+, per dimostrare a chi ha affossato il DDL Zan che quell’applauso non ci avrebbe cancellati. Saremo noi, invece, a superare loro sui nostri splendidi tacchi". 
E qualche giorno dopo ha aggiunto ancora: "Volevo lanciare un messaggio chiaro e preciso a quei senatori e quelle senatrici gaudenti nell'aula del senato quando il ddl è stato affossato. Loro pensano di poterci cancellare, non dando il giusto nome alle cose, ma non è così, anzi. Noi splendidamente, sui tacchi rossi correremo più veloci insieme al progresso per cancellare loro".

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook