Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Modella brasiliana non può salire sull'aereo: «È troppo grassa». Sarà risarcita con la psicoterapia
QATAR AIRWAYS

Modella brasiliana non può salire sull'aereo: «È troppo grassa». Sarà risarcita con la psicoterapia

Un tribunale in Brasile ha ordinato a Qatar Airways di pagare le sedute di psicoterapia per una modella "curvy" che, secondo quanto riferito, non è stata accettata sull'aereo  perché era "troppo grassa". L'influencer Juliana Nehme, 38 anni, ha denunciato la compagnia aerea di averla discriminata a causa delle sue dimensioni.

In un post, Juliana ha detto ai suoi 167.000 follower su Instagram che non le è stato permesso di imbarcarsi sul suo volo da Beirut a Doha il 22 novembre, presumibilmente a causa del suo peso. Da allora il suo video sul presunto "incidente" è diventato virale. Era stata in vacanza in Libano con la sua famiglia ed era arrivata nel Paese con Air France senza problemi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Juliana Nehme (@juliananehme)

Juliana si è sfogata sui social media così: "Mi stanno negando il diritto di viaggiare... sono disperata, aiutatemi, non vogliono che salga a bordo perché sono grassa".  Secondo la compagnia, invece,  la modella era stata «estremamente scortese e aggressiva nei confronti del personale del check-in» ma il giudice Renata Martins de Carvalho ha stabilito che la compagnia aerea deve pagare le cure.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook