Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

I 70 anni di Gazzetta del Sud

Home I 70 anni di Gazzetta del Sud Noi Magazine: informazione e formazione per i giovani

Noi Magazine: informazione e formazione per i giovani

di

Strumento d’informazione e formazione. Era il titolo di prima pagina dell’inserto Noi Magazine, che esordì all’interno della Gazzetta del Sud il 19 settembre del 1996. Oggi, dopo ventisei anni d’impegno e passione, i contenuti cambiano ma è immutata la volontà di coltivare un apprezzato canale di dialogo con una fascia di pubblico in evoluzione, sempre più esigente e soprattutto in cerca di ascolto. Noi Magazine – consolidando l’impegno della Fondazione Bonino-Pulejo nella crescita culturale delle giovani generazioni, in una dimensione di continuità tra Sicilia e Calabria – nasce da un’idea dell’allora capocronista Lino Morgante, che oggi da presidente e direttore editoriale ne sostiene fortemente lo sviluppo, e per vent’anni è stato “animato” dall’impegno del compianto collega Renato Cortimiglia, che lo lanciò sulle aree di diffusione fidelizzando una vastissima platea scolastica composta da dirigenti, docenti e, ovviamente, studentesse e studenti. Dal 2015 l’inserto è stato internalizzato dalla redazione su tutte le edizioni della Gazzetta: Messina-Sicilia; Reggio; Cosenza; Catanzaro-Crotone-Lamezia-Vibo. Nel 2019 il rilancio del brand con il progetto originale “Gazzetta del Sud in classe con Noi Magazine”, patrocinato dall’Ordine dei Giornalisti di Sicilia e dall’Ufficio scolastico, in ampia condivisione con le istituzioni legate al mondo giovanile. Gazzetta del Sud, da sempre affidabile “compagna di classe”, diventa strumento didattico “titolato” – anche nell’ambito dei PCTO degli istituti superiori – promuovendo la partecipazione dei giovani, l’informazione “doc”, la lettura critica (su carta, ma senza trascurare gli orizzonti della transizione digitale), la scrittura responsabile nel segno dell’inclusione, delle pari opportunità e della sostenibilità, potenziando l’interazione tra la redazione e le scuole per la produzione di contenuti di qualità, affiancati da contributi di esperti e notizie d’interesse per il comparto dell’istruzione.
Particolarmente sviluppata la multimedialità sul network Ses: il giornale cartaceo, la tv Rtp, la radio Antenna dello Stretto e lo strategico sito web gazzettadelsud.it che, con uno spazio dedicato, agevola la diffusione anche sui canali social. Un’attività pienamente rispondente anche agli obiettivi del Governo, con le azioni congiunte del Ministero dell’Istruzione e del Dipartimento per l’Editoria, che finanzia l’acquisto di quotidiani da parte delle scuole.
La volontà di proporre una positiva esplorazione delle straordinarie risorse digitali, resa ancor più urgente dal massiccio incremento dell’esposizione scatenato dalla pandemia, ha fornito lo spunto per una proficua espansione online, specie nei difficili periodi di lockdown, anche attraverso la nuova GDS Academy, il ciclo di eventi web legato al progetto il cui format originale si caratterizza per il confronto diretto tra studentesse e studenti di Messina e della Calabria con esperti e rappresentanti istituzionali.
La nuova stagione segna anche l’apertura al mondo universitario, assieme agli Atenei delle aree di diffusione e in particolare a quello di Messina, con la partecipazione all’inserto di studentesse e studenti; la diffusione stabile del quotidiano negli ambienti universitari e l’avvio di Unime GDS Lab, il laboratorio congiunto di tecnica giornalistica. Uno stimolo anche alla sinergia tra i segmenti della formazione didattica, quale utile strategia di contrasto all’abbandono degli studi – allarmante emergenza sociale tra Sicilia e Calabria – e di potenziamento culturale collettivo, nell’ambito di una comunità educante che plasma sul territorio le risorse intellettuali presenti e future, e in cui anche Gazzetta del Sud ricopre un ruolo significativo e riconosciuto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook