Venerdì, 24 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
TENNIS

Atp Finals, Giorgetti firma il decreto: 78 milioni per la candidatura di Torino

Giancarlo Giorgetti ha firmato il decreto della presidenza del Consiglio che «stanzia 78 milioni di euro per la finali Atp a Torino». Lo annuncia una nota di Palazzo Chigi, nella quale il sottosegretario alla presidenza del Consiglio si dice soddisfatto «dopo un lavoro serio e riservato» per l’esito della vicenda, anche «per esser riuscito, in extremis, come per le Olimpiadi, a garantire la candidatura italiana».

La candidatura italiana a organizzare le Atp Finals a Torino costituisce «un fatto positivo per il nostro sport» ma anche «per le ricadute economiche sul territorio». Così in una nota il sottosegretario alla presidenza con delega allo sport Giancarlo Giorgetti dopo la firma, di concerto col ministro dell’Economia Tria, del provvedimento che stanzia 78 milioni per organizzare le Atp Finals nel capoluogo piemontese.

«Ringrazio il sottosegretario Giorgetti per aver trovato la soluzione - dice Riccardo Molinari, capogruppo della Lega a Montecitorio - dopo che tutti i gruppi parlamentari avevano appoggiato la mia proposta di legge sugli Atp. Questo è il Governo che ci piace, del Sì, che ha il coraggio di pensare in grande e puntare sul ruolo internazionale del nostro Paese e del Piemonte».

«È stata dura, credo che sia un risultato di tutta la città e non solo perchè comunque il governo ha fatto la sua parte. Non sono ancora arrivate le Atp Finals, ma so che stamattina sono stati firmati effettivamente i decreti, quindi si è concluso l’iter iniziato ieri sera in consiglio dei ministri», ha affermato il sindaco di Torino Chiara Appendino, a proposito della firma del decreto che garantisce la fideiussione per la candidatura del capoluogo piemontese alle Atp Finals di tennis dal 2021 al 2025.

«Adesso - ha aggiunto - ci sono ovviamente ancora passaggi da fare, però sono contenta. E’ stata una lunga serata, il decreto è stato trasmesso, quindi dovrebbero esserci le garanzie. Non ho ancora visto il decreto - ha spiegato Appendino - ma il messaggio di oggi credo sia che abbiamo fatto un percorso lungo. Torino ci ha creduto fin dall’inizio e continua a crederci. Il governo ci ha creduto ha fatto la sua parte. Torino fino all’ultimo ci proverà come abbiamo fatto in queste settimane».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook