Mercoledì, 17 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
MANTOVA

Motocross, Cairoli vince il Gp di Lombardia e allunga in classifica

motocross, Antonio Cairoli, Sicilia, Sport
Tony Cairoli

Antonio Cairoli detta legge sul circuito di Mantova. Nel tempio italiano del motocross, il pilota siciliano vince sia gara 1 che gara 2 del Gran Premio della Lombardia, quinta prova del Mondiale 2019. Il centauro siciliano della Ktm si aggiudica la prima manche davanti al duo della Husqvarna formato da Pauls Jonass e Arminas Jasikonis, mentre in gara 2 ha la meglio su Brian Bogers (Honda) e ancora Jonass. Con questa doppietta Cairoli allunga nella classifica iridata: 241 punti contro i 201 di Tim Gajser (Honda) che oggi ha raccolto solo un decimo e un sesto posto.

In MX2 il pole man Thomas Olsen (Husqvarna) è partito molto male in Gara 1 ma è riuscito a rimontare fino all’ottavo posto. Ha vinto Prado (RedBull KTM) in testa per tutti i 14 giri, davanti a Geerts (Yamaha) e a Beaton (Husqvarna). Buon nono posto per Morgan Lesiardo (KTM). In Gara 2 grande partenza del francese Tom Vialle (KTM) poi superato da Jorge Prado (RedBull KTM) che ha vinto davanti al leader del campionato Olsen (Husqvarna) e a un convincente Vialle.

«Sono molto contento per questa vittoria perchè sono riuscito a rispettare la promessa che avevo fatto a tutti i miei tifosi italiani al GP Trentino - ha detto Cairoli- Mantova è una tra le mie piste preferite, qui ho cominciato a correre nella 85cc e qui venivo ad allenarmi dalla lontana Sicilia. Non è facile vincere un GP in Italia perchè spesso si tratta di piste a fondo tradizionale poco adatte al mio stile di guida. Ora ci aspetta la trasferta in Portogallo che sarà molto importante per confermare la testa del Campionato e continuare al rincorsa verso il decimo titolo». La sesta prova del mondiale si correrà domenica prossima ad Agueda.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook