Domenica, 16 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
CALCIO

Mondiali donne, la nazionale italiana a valanga sulla Giamaica: 5-0

calcio, Mondiali donne, Sicilia, Sport
Cristiana Girelli

Buona anche la seconda e promozione agli ottavi conquistata a vele spiegate per l’Italia femminile che si sbarazza senza difficoltà della Giamaica nella seconda partita del Gruppo C del Mondiale di calcio francese: allo stadio di Reims finisce 5-0 per le ragazze di Milena Bertolini, grazie alla tripletta della bomber juventina Cristiana Girelli e alla doppietta della sua compagna di club, Aurora Galli. Contro la squadra più giovane del torneo, le azzurre si giocano gran parte dell’immediato futuro, sapendo che, in caso di vittoria, complice anche la sconfitta del Brasile contro l'Australia, salirebbero solitarie al comando del Gruppo C, avendo soprattutto meno da perdere contro la nazionale verdeoro martedì prossimo, dal momento che gli ottavi sono garantiti. Missione centrata e senza nemmeno sudare troppo contro la Giamaica finanziata dalla figlia di Bob Marley, arrivata a questo mondiale senza grandi pretese.

Ci pensa Cristiana Girelli nel giro di mezz'ora a indirizzare prima e a chiudere poi il match con una splendida tripletta (il primo gol su rigore, il secondo di ginocchio, il terzo di testa) che le proietta adesso a 6 punti nel girone.

La bomber bianconera firma il vantaggio già al 12' su calcio di rigore per un fallo della Swaby (gioca nella Roma), e segnalato dal Var, sulla Bonansea. L’azzurra ha dovuto battere il penalty due volte perchè la Schneider si era mossa anzitempo ed aveva parato. L’arbitro, ancora su segnalazione Var, ha fatto ripetere e la Girelli stavolta non ha sbagliato, cambiando palo. Il raddoppio arriva al 25': la n.10 azzurra sfrutta in area un velo della Sabatino e realizza la sua personale doppietta che al 1' del secondo tempo e dopo una traversa della Sabatino al 28' pt, diventa tripletta. Il gol stavolta arriva di testa su cross dalla destra della Giuliano.

Finisce qui lo show della Girelli, sostituita al 27' st, ed inizia quello di Aurora Galli che la ct Bertolini manda in campo al 20' al posto della Bergamaschi. Il tempo di scaldarsi e la centrocampista della Juventus già esulta (26') con una gol strepitoso: riceve palla sulla trequarti, controllo e destro all’angolino. La Giamaica è poca roba e l’unica grande occasione arriva al 13' quando la Giuliani perde palla nella propria area ma il tiro quasi a botta sicura della Solaun viene murato da un grande intervento della Giugliano. Così c'è tempo ancora per un pò di gloria azzurra, ancora grazie alla Galli che sfrutta un assist della Giugliano, entra in area, supera il portiere in uscita e appoggia in rete a porta vuota. Finisce in gloria per le azzurre che adesso dalla partita contro il Brasile martedì sera, e per la prima volta su Rai 1 in prima serata, conosceranno il proprio futuro negli ottavi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook