Venerdì, 10 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Calciomercato: Icardi verso l'Atletico Madrid, Neymar clamoroso ritorno al Barcellona
LE TRATTATIVE

Calciomercato: Icardi verso l'Atletico Madrid, Neymar clamoroso ritorno al Barcellona

calcio, calciomercato, Mauro Icardi, Neymar, Sicilia, Sport
Mauro Icardi

La chiusura del mercato prevista per il 2 settembre si fa sempre più vicina e con la data di scadenza si aspetta la definizione dei casi che hanno tenuto banco in questa sessione di mercato: Neymar e Icardi in primis. Il numero 10 brasiliano pare vicinissimo al ritorno a Barcellona, nonostante la volontà di Thomas Tuchel di trattenerlo. I blaugrana, oltre ad un conguaglio economico, offriranno al PSG anche Rakitic e Todibo come contropartita in attesa dell’ok di Dembelè che finirebbe anche lui nella trattativa per trasferirsi a Parigi. Secondo Gianluca di Marzio si attendono solo le firme.

Sembra destinato a sbloccarsi anche il caso Icardi. L’ex capitano interista dopo mesi di rifiuti alle possibili nuove destinazioni, ha aperto al trasferimento. Dopo l’ultimo 'no' fatto recapitare al Monaco, si è aperta una nuova pista che porta all’Atletico Madrid. Oltre la destinazione è nuova anche la formula, l’inter - come riporta la Gazzetta dello sport - starebbe pensando ad una linea diversa: rinnovo e prestito in quanto la preoccupazione è quella di ritrovarsi in casa l’anno prossimo un Icardi a un anno dalla scadenza che costringerebbe la società a svendere l’attaccante. Sullo sfondo rimangono Juve e Napoli e Psg che valuta l’argentino per il dopo Neymar. Intanto ad accentuare la spaccatura tra il calciatore e il resto del gruppo l’assenza dalla cena di squadra, cosa insolita per l’ex capitano dell’inter. Il Napoli vista l’apertura dell’argentino a un trasferimento all’estero si tutela e ha bloccato Fernando Llorente. L’attaccante però resta vincolato alla trattativa con l’ex capitano argentino. Tra il Napoli e il calciatore spagnolo l’accordo è già stato raggiunto e oggi la società partenopea incontrerà il procuratore della punta.

I nerazzurri intanto hanno chiuso definitivamente per il ritorno di Cristiano Biraghi all’Inter con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 12 milioni mentre si accasa a Firenze in prestito secco Dalbert. Come in prestito secco è arrivato a Milano Alexis Sanchez. Il cileno, nuovo attaccante nerazzurro, giocherà un anno a Milano e il suo stipendio sarà pagato dai due club.

La Roma ha trovato il suo nuovo difensore, tra Rugani, Lovren e Nkoulou, quasi a sorpresa la spunta un quarto nome, quello di Chris Smalling, centrale in forza al Manchester United. La formula è quella del prestito oneroso per tre milioni di euro. In attacco il possibile arrivo di Kalinic rimane bloccato dalla mancata partenza di Schick. Come scrive il Corriere dello Sport Lipsia e Schalke, in corsa per l’attaccante ceco, hanno rifiutato l’obbligo di riscatto nella trattativa. Per l’attacco spunta l’idea Mateus Vital, esterno offensivo del Corinthians classe 1998.

Nulla di nuovo sul fronte Juventus. In casa bianconera resta il nodo esuberi difficile da sciogliere. Mario Mandzukic, sul piede di partenza, ha rifiutato le diverse squadre che lo hanno a lungo corteggiato. Per Dybala si aspetta una possibile offerta del Psg che dopo la cessione di Neymar cercherebbe sicuramente un attaccante dando il via al domino delle punte le cui ricadute si sentirebbero anche in Italia.

Molto attivo il Sassuolo. In Emilia si aspettano Chiriches e Defrel che oggi sosterranno a Milano le visite mediche prima di trasferirsi in neroverde. Il difensore del Napoli, scrive il Mattino, si accasa al Sassuolo per una cifra intorno ai 10 milioni di euro, mentre l’attaccante giallorosso passa in Emilia con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato per un totale di 16 milioni.

Il Cagliari prepara altri due colpi. Dopo Nainggolan, Rog e Nandez sono attesi in Sardegna il portiere Robin Olsen dalla Roma e l’attaccante Giovanni Simeone dalla Fiorentina. Il portiere arriva in prestito secco, mentre il Cholito si accasa a Cagliari con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto. La cessione della punta darebbe maggiore margine di manovra per portare Rodrigo De Paul in maglia viola. Sul fantasista argentino dell’Udinese c'è anche il Milan ma, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, i rossoneri restano sullo sfondo sperando prima di sbloccare l’intricata trattativa che porta a Correa dell’Atletico Madrid. Tra domanda e offerta ballano oltre 10 milioni.

© Riproduzione riservata

PERSONE: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook