Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
ATLETICA

Maratona, nuovo record nel femminile: Kosgei abbatte il muro delle 2 ore e 15

maratona, Brigid Kosgei, Sicilia, Sport
Brigid Kosgei

Cade il muro delle due e un quarto nella maratona femminile: la 25enne keniana Brigid Kosgei ha stabilito il nuovo record mondiale vincendo a Chicago in due ore, 14 minuti e 4 secondi. Cade così dopo 16 anni il primato di Paula Radcliffe che nel 2003 a Londra aveva corso in 2h15'25''.

Il record arriva all’indomani dell’impresa di un altro keniano, Eliud Kipchoge, che a Vienna aveva coperto i 42,195 chilometri in 1 ora 59'40 diventando il primo uomo a correre sotto le due ore. In quel caso, però, il primato non era omologabile perchè favorito dalla presenza di una quarantina di 'lepri'.

La Kosgei, che ha come manager l’italiano Federico Rosi, si è migliorata di oltre quattro minuti (2 ore 18'20) rispetto a quando vinse, sempre quest’anno, la maratona di Londra. In questa maratona si è avvalsa del traino di due uomini (come fu anche per la Radcliffe) mentre il primato mondiale in una gara solo femminile resta quello di due ore 17'01 detenuto dalla keniana Mary Jepkosgei Keitany (2017).

La keniana ha avuto un’andatura costante e ha corso la prima metà gara in 1h06'59'', la seconda in 1h07'05''. A Chicago aveva già vinto lo scorso anno. A Chicago la gara maschile è stata vinta da un altro keniano, Lawrence Cherono, in due ore, 5 minuti e 45 secondi.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook