Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Commisso, dalla Calabria al grande calcio: stavo per comprare il Milan
CALCIO

Commisso, dalla Calabria al grande calcio: stavo per comprare il Milan

Rocco Commisso era stato a un passo dal Milan prima di acquistare la Fiorentina. Lo ha detto lui stesso a Radio anch’io sport, ricordando che quando decise di sbarcare nel calcio italiano intavolò una trattativa per rilevare il club rossonero. "Eravamo quasi alla firma con questo mister Li".

"L’offerta - ha spiegato Commisso - era buonissima. Lui teneva una percentuale di proprietà del Milan, senza mettere soldi. Io mettevo tutti i soldi. Un giorno dovevamo firmare i documenti, ma lui ha mandato via tutti e ha detto no. Pensavamo avesse avuto un’offerta migliore della nostra. Due settimane hanno mandato via lui. Io queste cose non le ho mai viste. Elliot si è preso il Milan e questo mister Li non si è più sentito".

Tempo dopo, Commisso ha incrociato la via della Fiorentina: "Sono contentissimo di stare qui. Ho fatto più visite io a Firenze in 4 mesi, che mister Li in Italia in questi anni. Sono contento di questo, vuol dire che qui mi vogliono bene e io voglio bene a loro. Non mi sono mai pentito di aver comprato la Fiorentina». Il patron viola ha chiuso con una battuta: «Ma se non posso fare lo stadio e non facciamo gli investimenti, forse non mi fanno venire più....».

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook