Giovedì, 05 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CALCIO

Malumori di Cristiano Ronaldo, Bonucci: "Tutto chiarito"

calcio, juventus, Cristiano Ronaldo, Gigi Buffon, Leonardo Bonucci, Maurizio Sarri, Sicilia, Sport
Cristiano Ronaldo

«Tutto chiarito». Il caso del malumore e della 'fuga' di Cristiano Ronaldo dopo la sostituzione in Juventus-Milan finisce in archivio. A mettere la parola fine è stato oggi il capitano bianconero Leonardo Bonucci. «Tutto chiarito con Cristiano, abbiamo parlato. L'importante è che quando qualcuno non è al top della forma fisica ce ne sia un altro pronto».

Sotto quest’aspetto Sarri è in una botta di ferro: ci sono Higuain e Dybala in gran spolvero, e ben disposti ad accettare la staffetta, a suon di gol. E c'è de Ligt in continua crescita. Bonucci, da buon capitano, mette in evidenza la ricchezza della rosa e il valore aggiunto del gruppo: «Abbiamo più di un giocatore che sta dimostrando di essere al top. Siamo un gruppo, dobbiamo essere competitivi fino alla fine della stagione. L’importante è essere al massimo in primavera».

Bonucci guarda al sorteggio di Champions, ora che la Juventus si è assicurata il primo posto nel girone: «Nel sorteggio degli ottavi vorrei evitare il Tottehnam, adesso che è arrivato Mourinho. Senza nulla togliere a Pochettino (il tecnico esonerato dagli Spurs, ndr), Mourinho nelle partite a eliminazione diretta sa tirare fuori dai giocatori qualcosa in più». Meglio quindi evitare una mina vagante. D’altronde, due anni fa il Tottenham negli ottavi di finale aveva fatto tremare i bianconeri, vittoriosi in rimonta nella partita di ritorno a Londra grazie anche alla complicità di qualche scelta sbagliata dell’ex allenatore.

La Juventus starà a guardare nell’ultimo turno dei gironi di Champions, ma le altre tre italiane sono tutte in corsa. Lo fa notare Gigi Buffon: «Arrivare a 90 minuti dalla fine con la possibilità di centrare uno storico en plein - sottolinea il portiere bianconero - è un altro segnale di crescita di tutto il movimento. Proprio nel momento in cui la Nazionale ha centrato la qualificazione a Euro 2020 a passo di record».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook