Domenica, 05 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Coronavirus, è morto Norman Hunter: leggenda del calcio inglese
CAMPIONE DEL MONDO NEL 1966

Coronavirus, è morto Norman Hunter: leggenda del calcio inglese

Sicilia, Sport
Norman Hunter

Il Covid-19 si è portato via Norman Hunter. Lo annuncia sul proprio sito internet il Leeds, al lutto per la scomparsa, all’età di 76 anni, di un simbolo del club. L’ex calciatore lottava in ospedale da una settimana, ma non è riuscito a vincere la sua battaglia con il coronavirus.

Al Leeds sin dai 18 anni, il difensore vanta 726 presenze nei 14 anni in cui ha giocato nel club, compresi quelli più gloriosi della società con le due Premier League vinte, 1 Coppa di Lega, 1 Coppa d’Inghilterra, una Supercoppa inglese e due Coppe delle Fiere. Inoltre vinse il Mondiale del 1966 con la nazionale dei tre leoni.

"Hunter lascia un enorme vuoto nella famiglia del Leeds United, la sua eredità non sarà mai dimenticata. Siamo vicini ai familiari e agli amici di Norman in questo momento molto difficile", ha concluso il club di Elland Road.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook