Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Tennis, Djokovic: "Sarei contrario al vaccino obbligatorio contro il Coronavirus"
ATP

Tennis, Djokovic: "Sarei contrario al vaccino obbligatorio contro il Coronavirus"

«Personalmente, sono contrario alla vaccinazione e non vorrei essere costretto da qualcuno a vaccinarmi per per essere idoneo a viaggiare».

Novak Djokovic, in una chat su Facebook con altri sportivi serbi, non condivide l'idea di Amelie Mauresmo di porre come condizione necessaria per riprendere a giocare l’arrivo di un vaccino contro il coronavirus a cui ricorrere obbligatoriamente. Ma se succedesse?

«A quel punto dovrò prendere una decisione - ribatte il serbo numero uno del mondo - Ho la mia opinione in merito, se poi cambierà ad un certo punto, non lo so. In teoria, se la stagione riprendesse a luglio, agosto o settembre - sebbene ciò sia improbabile - capisco che un vaccino diventerà un requisito necessario dopo la fine della quarantena ma ricordiamoci che ad oggi non c'è alcun vaccino».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook