Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport L'Atalanta riparte con un poker al Sassuolo: 4-1 con un super Zapata
SERIE A

L'Atalanta riparte con un poker al Sassuolo: 4-1 con un super Zapata

L’Atalanta batte il Sassuolo per 4-1 e regala un sorriso alla città di Bergamo. Dopo la commozione nel pre-partita, con tanto di video tributo per le vittime e per tutti coloro che hanno combattuto e combattono contro il Covid-19, i ragazzi di Gasperini tornano a far emozionare i tifosi con il classico calcio spettacolo travolgendo un Sassuolo capace di spaventare i bergamaschi solo nei primi minuti.

Al 16' passa avanti l’Atalanta sugli sviluppi di un corner con il tap-in di Djimsiti. Il raddoppio arriva tre minuti più tardi con Gomez ma Chiffi, al Var, annulla tutto per un tocco di mano di Gosens. Ma è lo stesso Zapata, di testa al 31', a firmare la seconda rete dell’incontro, mentre il 3-0 arriva al 37' a causa di una sfortunata autorete di Bourabia. Chiude i conti Zapata al 21' della ripresa, ancora di testa.

A venti minuti dalla fine da annotare l’espulsione di Gasperini per eccesso di proteste contro la direzione arbitrale, mentre nei minuti di recupero Bourabia segna il gol della bandiera del Sassuolo su punizione. Grazie a questo successo l’Atalanta conquista la quindicesima vittoria in campionato, la quarta consecutiva, e sale a quota 51 punti.

Per il Sassuolo, invece, si tratta della settima sconfitta di fila contro i bergamaschi fra campionato e coppa. Un ko che lascia i neroverdi in dodicesima posizione a quota 32 punti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook