Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Roma vince 2-1 di rigore sulla Fiorentina: la Lazio piega 5-1 il Verona e aggancia l'Atalanta
SERIE A

Roma vince 2-1 di rigore sulla Fiorentina: la Lazio piega 5-1 il Verona e aggancia l'Atalanta

La Lazio dilaga 5-1 in casa dell’Hellas Verona e aggancia l’Atalanta al 3° posto. Al rigore di Amrabat risponde la rimonta dei biancocelesti con la tripletta di Immobile (due gol dal dischetto), la punizione di Milinkovic-Savic e la rete di Correa. La squadra di Inzaghi ha già raggiunto l'obiettivo Champions ma punta al miglior piazzamento possibile per scongiurare ogni dubbio: la qualificazione potrebbe saltare con la 4^ piazza se Napoli e Roma vincessero le coppe europee.

Vittoria importantissima per la Roma in chiave qualificazione all’Europa League. Battuta la Fiorentina per 2-1 con due rigori di Veretout, il secondo dei quali molto dubbio e che ha fatto molto arrabbiare la formazione di Iachini, a cui non basta il momentaneo pareggio di Milenkovic. Con questo successo la squadra di Fonseca vola a +4 sul Milan a due giornate dalla fine.

Vittoria di misura da parte dell’Udinese sul campo del Cagliari: 1-0 il finale grazie al sigillo di Okaka. Un successo per festeggiare al meglio la salvezza matematica arrivata ancor prima del fischio d’inizio. Continua invece il momento nero della formazione sarda, senza vittorie da otto turni.

Il Torino pareggia 1-1 con la Spal e centra la matematica salvezza a due giornate dalla fine di una stagione a dir poco travagliata. Un punto serviva e un punto ha centrato la squadra di Longo, passata in vantaggio con Verdi e rimontata dal gol di D’Alessandro. Il primo tempo è praticamente tutto di marca granata, con la squadra di Longo che tiene saldamente in mano il pallino del gioco cercando più volte il varco giusto per far male. Quasi una sorta di assedio alla metà campo spallina, ma senza un nulla di fatto fino all’intervallo. Ad inizio ripresa il Torino va ad un passo dal pareggio con Verdi, che da fuori area centra un palo clamoroso, con Belotti che poi non indovina la ribattuta. Lo stesso Verdi si rifà al 58' segnando l’1-0 granata con uno splendido tiro a giro di mancino. La squadra di Longo sembra in controllo, ma al 79' ci pensa D’Alessandro a pareggiare i conti sull'1-1 definitivo

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook