Venerdì, 25 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Internazionali d'Italia, Caruso eliminato da Djokovic: derby azzurro Travaglia-Berrettini
TENNIS

Internazionali d'Italia, Caruso eliminato da Djokovic: derby azzurro Travaglia-Berrettini

A Salvatore Caruso non è riuscita l’impresa di sconfiggere il numero uno del mondo Novak Djokovic che si è imposto in due set con il punteggio finale di 6-3 6-2. Il tennista siciliano ha cercato di imporre il proprio gioco, variando molto i colpi, senza però riuscire a impensierire Djokovic che ha controllato il match fin dalle prime battute. Il campione serbo inizia con una convincente vittoria la sua rincorsa al terzo titolo al Foro Italico.

Secondo scalpo per Stefano Travaglia agli Internazionali di Roma. Dopo aver superato l’americano Fritz al primo turno, il tennista di Ascoli ha battuto anche il croato Borna Coric, in duest, con il punteggio 7-6 7-5. Una vittoria di prestigio per l’italiano, numero 76 del mondo, contro un giocatore più quotato come Coric, numero 26 delle classifiche, e molto a suo agio sulla superficie del Foro Italico. Agli ottavi ci sarà quindi il derby italiano tra Travaglia e Berrettini.

Il tennista romano, numero 8 del mondo, ha sconfitto in due set l’argentino Federico Coria, numero 104 delle classifiche. Berrettini si è imposto con il punteggio di 7-5 6-1 faticando solo nella prima frazione di gioco dove Coria è riuscito a stare in partita sfruttando qualche errore di troppo dell’avversario e difendendosi con ordine.

Nel secondo set, invece, il giocatore azzurro ha alzato il livello dei suoi colpi spingendo con il dritto e trovando più continuità al servizio. Coria, fratello minore di quel Guillermo che arrivò a giocarsi una finale del Roland Garros, aveva eliminato al primo turno, da sfavorito, il tedesco Struff.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook