Venerdì, 07 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Inter avanti piano, Milan clamoroso ko in casa, la Juventus ringrazia i difensori
SERIE A

Inter avanti piano, Milan clamoroso ko in casa, la Juventus ringrazia i difensori

Pari a La Spezia per l’Inter, vittoria per la Juventus sul Parma, il Milan cade in casa col Sassuolo, il Cagliari espugna Udine e la Sampdoria torna con tre punti da Crotone nei match serali del 32° turno infrasettimanale della serie A. Secondo pareggio consecutivo per la squadra di Conte che si avvicina comunque sempre più allo scudetto complice anche il ko del Milan. Lo Spezia guadagna un punto prezioso in zona salvezza: Farias porta in vantaggio la formazione di Italiano, raggiunta da Perisic. Dopo la sconfitta in casa dell’Atalanta, torna alla vittoria la Juventus che si rilancia nella caccia al secondo posto. La squadra di Pirlo ribalta il Parma: ducali in vantaggio con Brugman, poi si scatenano i difensori Alex Sandro (doppietta) e de Ligt che firmano il 3-1 bianconero. Pari con gol tra Bologna e Torino: Mandragora nella ripresa risponde a Barrow che aveva trovato il vantaggio per i felsinei. Quarto risultato utile di fila per la squadra di Nicola che vede sempre più la salvezza e deve anche recuperare la gara con la Lazio.

Dalle polemiche al campo, il Milan torna a inseguire il "vecchio" obiettivo della qualificazione in Champions League ma subisce una brutta battuta d’arresto a San Siro. Raspadori entra dalla panchina e ribalta sul 2-1 i rossoneri, fermi al palo a quota 66 in classifica.

Una rete di Quagliarella (11a stagionale) permette alla Sampdoria di vincere in casa del Crotone e arpionare la nona posizione superando il Verona sconfitto ieri dalla Fiorentina. Il Cagliari dà seguito all’incredibile vittoria contro il Parma in pieno recupero nell’ultimo turno e conquista ulteriori tre punti in casa dell’Udinese. Un rigore trasformato da Joao Pedro (al 14° gol) nella ripresa permette alla squadra di Semplici di dare continuità in chiave salvezza. Finisce 2-2 tra Genoa e Benevento: si decide tutto nei primi 21' con le reti del reggino Viola (rigore) e Lapadula per le streghe e la doppietta di Pandev per i grifoni. Una boccata d’ossigeno per entrambe le squadre dopo due ko di fila.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook