Lunedì, 14 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport F1: Spagna; Hamilton vince davanti a Verstappen, quarto Leclerc
AUTOMOBILISMO

F1: Spagna; Hamilton vince davanti a Verstappen, quarto Leclerc

Prova di forza del campione del mondo. Terzo Bottas, settimo Sainz

Vittoria numero 98 in carriera di Lewis Hamilton per il Gran Premio di Spagna che guadagna il primo posto sul podio dopo una gara passata alle spalle della Red Bull di Verstappen. Fine settimana straordinario per il pilota inglese ha registrato anche la pole position numero 100. Hamilton raggiunge i 94 punti in classifica. Quarto posto per il ferrarista Charles Leclerc che lascia il podio a Bottas della Mercedes, sesto posto per il compagno di scuderia Carto Sainz. La gara è stata decisa dall’ottima strategia per il cambio gomma degli uomini della Mercedes. Hamilton è partito male in avvio di gara lasciando il passo alla prima curva a Max Verstappen che lo ha superato alla fine del rettilineo. Hamilton si è fermato al Pit stop per una seconda volta nel corso della gara preferendo cambiare le gomme. Scelta che ha permesso al campione della Mercedes di superare prima Bottas e poi effetture al sessantesimo giro il sorpasso su Verstappen. L'italiano Antonio Giovinazzi con l’Alfa Romeo chiude la gara al 15mo posto. La Mercedes guida la classifica costruttori con 141 punti, segue la Red Bull con 112 punti, la McLaren, 65 e la Ferrari, quarta, con 60 punti.

"Mercedes è un grande team, abbiamo fatto un lavoro fantastico". Sono queste le parole di Lewis Hamilton, pilota Mercedes, dopo la vittoria nel GP di Spagna. "Voglio ringraziare i fan e dopo questa gara mi sento alla grande. Il duro lavoro sta ripagando. La partenza è stata al limite, la Red Bull è partita benissimo e poi è stata una caccia da parte mia. Sono rimasto lì e quando sono rientrato ho dovuto recuperare: è stato un azzardo, ma è stata la strategia giusta anche se non era quella prevista. Una sosta era la soluzione migliore, ma avevo il passo e ho seguito le indicazioni del team perchè c'è grande fiducia tra di noi", ha concluso Hamilton.

"Me l’aspettavo che sarebbe andata così. Già verso la fine dello stint con le soft era chiaro che la Mercedes aveva più passo, non potevo fare molto di più. Quando hanno fatto l’altra sosta ho capito che era finita, mi sono sentito un pò una vittima in quella situazione. Non so se li avremmo ripresi facendo un’altra sosta, oggi loro avevamo un passo migliore di noi. Ho provato tutto ma non è stato sufficiente". Così Max Verstappen, secondo al traguardo con la Red Bull al termine del GP di Spagna. "Questa gara dimostra che non siamo ancora al livello che vogliamo, dobbiamo spingere per cercare di recuperare. Al momento siamo più lenti, ma comunque meglio rispetto all’anno scorso", ha concluso Verstappen.

"La mia gara si è complicata perchè sono rimasto bloccato dietro a Leclerc compromettendo tutto il Gran Premio. Avevo un passo migliore fin dall’inizio, è un peccato ma almeno ho preso il podio. Avrei potuto fare una strategia diversa per cercare la vittoria? Oggi sono stati i dettagli a fare la differenza, come la prima curva". Lo ha dichiarato Valtteri Bottas, terzo al traguardo del GP di Spagna con la Mercedes. "Stiamo facendo tanti punti ma senza fare gare perfette quindi dobbiamo migliorare da questo punto di vista. Monaco sarà una pista particolare e vediamo come andrà", ha concluso il finlandese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook