Venerdì, 15 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Serie A, l'Udinese travolge il Venezia: 3-0 targato Pussetto-Deulofeu-Molina
CALCIO

Serie A, l'Udinese travolge il Venezia: 3-0 targato Pussetto-Deulofeu-Molina

Sicilia, Sport
Molina realizza il 3-0

Tabellino Udinese-Venezia 3-0

Marcatori: 29' pt Pussetto, 25' st Deulofeu, 49' Molina.

Udinese: Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Arslan (35' st Jajalo sv), Walace (46' st Udogie), Makengo (16' st Deulofeu), Stryger Larsen; Pereyra; Pussetto (35' st Okaka). All.: Gotti.

Venezia: Lezzerini; Mazzocchi, Caldara, Svovoda (33' st Schnegg), Ceccaroni; Busio, Crnigoj (26'st Vacca), Heymans (12' st Peretz); Okereke, Henry (33' st Forte), Johnsen (26' st Sigurdsson). All.: Zanetti.

Arbitro: Marinelli di Tivoli.

Note. Ammoniti: Heymans, Samir, Vacca, Okaka, Schnegg. Angoli: 7-2. Recupero: 0'; 4'

Primo tempo

La prima grande palla gol del match la costruiscono gli ospiti dopo sei minuti dal fischio d’inizio: Henry inventa in profondità per Johnsen, che scappa a tu per tu con Silvestri ma si lascia ipnotizzare. I padroni di casa rispondono al quarto d’ora e vanno ad un passo dal vantaggio con Arslan, il cui diagonale destro è salvato provvidenzialmente in corner da Lezzerini. Bianconeri che prendono coraggio, aumentano i giri del motore e all’alba del 29' sbloccano il risultato: Molina sfonda a destra e offre al centro per Pussetto, bravissimo a controllare e fulminare il portiere con il destro che vale l’1-0.

Secondo tempo

Nella ripresa il Venezia con il carattere tenta di rialzare la testa e al 52' sfiora il pari con Okoreke, bravo a destreggiarsi in area trovando poi la gran risposta di Silvestri. Dall’altra parte invece l’Udinese va ad un passo dal raddoppio, anzi lo troverebbe ancora con Pussetto, se non fosse per un fuorigioco dello stesso attaccante sul precedente tiro di Makengo parato da Lezzerini. 2-0 rimandato soltanto al minuto 70, quando il neo entrato Deulofeu piazza la zampata del ko ribadendo in rete una respinta di Lezzerini sul tiro di Arslan. Secondo gol consecutivo per lo spagnolo ex Milan e Barcellona. Nel finale partecipa alla festa anche Molina, che dopo l’assist trova la gioia personale valevole il definitivo 3-0.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook