Venerdì, 15 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Parigi-Roubaix, Sonny Colbrelli entra nella leggenda. Che vittoria nel fango!
CICLISMO

Parigi-Roubaix, Sonny Colbrelli entra nella leggenda. Che vittoria nel fango!

Il Campione d’Europa, Sonny Colbrelli, vince la classica del ciclismo su strada Parigi-Roubaix. L’italiano era alla sua prima partecipazione alla leggendaria corsa. Colbrelli (Bahrain) ha battuto in volata i suoi due ultimi compagni di fuga, il belga Florian Vermeersch e l’olandese Mathieu van der Poel. L’ultimo italiano a vincere nella classica del Nord era stato Andrea Tafi nel 1999.  Quarto posto per il trentino Gianni Moscon, protagonista di una lunghissima fuga ma tradito da una foratura e da una caduta che lo hanno fatto raggiungere dal terzetto del lombardo.

«Per me è un sogno, una leggenda, ma ero al limite». Sono le prima parole di Sonny Colbrelli, una maschera di fango, dopo la vittoria in volata alla Parigi-Roubaix. Il corridore bresciano, esordiente nella classica del Nord, ha spiegato di essere arrivato alla volata finale al velodromo con l’olandese van der Poel e il belga Vermeersch con le ultime forze: «Il belga è partito ma sono riuscito a riprenderlo e a superarlo negli ultimi metri. Nelle zone di pavè cercavo di stare sempre davanti e ci sono riuscito». Colbrelli ha fatto anche i complimenti a Gianni Moscon, sfortunato protagonista di una lunga fuga solitaria.

IN AGGIORNAMENTO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook