Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Milan asfalta la Lazio (4-0) e in semifinale trova l'Inter
COPPA ITALIA

Il Milan asfalta la Lazio (4-0) e in semifinale trova l'Inter

Milan-Lazio 4-0

Marcatori: 24’ pt Leao, 43’ pt e 46’ pt Giroud, 34’ st Kessiè.
Milan: Maignan 6; Calabria 6.5 (32' st Tomori sv); Kalulu 6.5, Romagnoli 7, Hernandez 7; Tonali 7 (1' st Bennacer 6), Kessié 7; Messias 6.5 (16' st Saelemaekers 6), Diaz 7, Leao 8 (32' st Maldini sv); Giroud 7.5 (16' st Rebic 6). All. Pioli 7.
Lazio: Reina 6; Hysaj 5 (16' st Lazzari 6), Luiz Felipe 4.5, Patric 5, Marusic 5; Milinkovic-Savic 5, Cataldi 5 (5' st Leiva 6), Basic 5 (5' st Luis Alberto 5.5); Felipe Anderson 5.5 (5' st Pedro 6), Immobile 5 (23' st Moro 6), Zaccagni 5. Allenatore: Sarri 5.
Arbitro: Sozza di Seregno 6.5.
Note: Ammoniti: Luiz Felipe, Tonali. Angoli 2-4. Recupero 1' pt + 0 st.
Milano. Il Milan travolge la Lazio 4-0 e stacca il pass per le semifinali di Coppa Italia, dove affronterà l’Inter in quello che sarà sicuramente un altro doppio derby appassionante. A San Siro decidono le reti di Leao e Kessiè e un’altra doppietta di Giroud, ancora protagonista dopo quella in campionato nella stracittadina milanese di sabato scorso. Totalmente in ombra la squadra di Sarri, che resta anche con il fiato sospeso per l’infortunio occorso a Immobile, costretto al cambio nel corso della ripresa per un problema alla caviglia. Dopo le prime battute iniziali di totale equilibrio, gli uomini di Pioli prendono in mano le redini del match e dal 24' mettono alle corde i biancocelesti.
Leao sblocca approfittando di un passaggio in verticale di Romagnoli, poi a ridosso dell’intervallo Giroud realizza la sua seconda doppietta consecutiva in pochi giorni, sfruttando due assist dalla sinistra di Leao e Theo Hernandez. Lazio tramortita e chiamata ad una vera e propria impresa nel secondo tempo. Al rientro dagli spogliatoi però i biancocelesti non danno segnali di reazione e, al 79’, incassano anche il poker realizzato da Kessiè, che risolve un batti e ribatti in area con un destro mortifero. È il gol che chiude definitivamente la sfida e consegna la doppia semifinale di Coppa al Milan.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook