Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Milan, Pioli rinnova sino al 2025: "Vittoria sia nostra ossessione"
CALCIO

Milan, Pioli rinnova sino al 2025: "Vittoria sia nostra ossessione"

Stefano Pioli e il Milan insieme fino al 2025. Il tecnico rossonero oggi ha firmato il suo rinnovo di contratto nella sede del club. Una firma che per tempistiche, è un chiaro segnale del rapporto di fiducia che la società e soprattutto la nuova proprietà ha verso il tecnico. Pioli rinnova a due giorni dal match decisivo contro il Salisburgo, basterà un pari per ottenere gli ottavi, ma indipendentemente dal traguardo - obiettivo chiesto dal club - Pioli ha già apposto la sua firma. Pioli e Red Bird insieme per altri due anni in attesa della Champions. «Firmare il rinnovo è sempre emozionante ed è la situazione che volevo. Ringrazio la proprietà e l’area tecnica - dice Pioli in diretta sui social - anche per la tempistica di questa firma e questo mi dà ancora più carica in quello che faccio e che sto facendo». Il passo falso contro il Torino non ha rallentato il rinnovo, gli impegni di Champions League non condizionano i programmi della nuova proprietà. Stefano Pioli è la guida giusta per il Milan, un pò allenatore un pò psicologo, capace di far sbocciare i giovani acquisti assicurati dall’area tecnica. Ed ora Pioli e i suoi giocatori hanno ambizioni di conferma in campionato e di nuovi traguardi in Europa. «Il nostro è un percorso che deve essere in pieno sviluppo. Dobbiamo essere ambiziosi. Conosciamo quanto sia bello vincere - ricorda l'allenatore - e quanto costa vincere a livello di lavoro, dedizione e sacrificio. Vogliamo essere competitivi e lavoriamo tutti i giorni per esserlo. Dobbiamo essere quasi ossessionati dall’essere ambiziosi e dal vincere ogni singola partita. Solo così possiamo rimanere ad altissimi livelli». L’ossessione di vincere come mantra del Milan. Per far felici i tifosi che ad ogni partita riempiono San Siro. Ed ora i colori rossoneri fanno parte del suo cuore. «Il Milan è qualcosa che mi è entrato dentro. È quella sensazione che vado al campo e che andiamo a San Siro. Grande emozione e grande responsabilità, ma sempre accompagnati da una grande energia. Sono felice di allenare il Milan e di stare con i nostri tifosi. Questo mi fa dare sempre il massimo per raggiungere i migliori risultati possibili», racconta il tecnico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook