Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport L'Atalanta sbanca Bologna con baby Hojlund, il Verona si sblocca
SERIE A

L'Atalanta sbanca Bologna con baby Hojlund, il Verona si sblocca

Bologna-Atalanta 1-2
Marcatori: 6’ pt Orsolini, 2’ st Koopmeiners, 13’ st Hojlund.
Bologna: Skorupski 6; Posch 6 (36'st Cambiaso sv), Lucumi 6.5, Soumaoro 5.5, Lykogiannis 5; Medel 6 (23'st Aebischer 6), Ferguson 6.5 (23'st Pyythia 5); Orsolini 6.5, Dominguez 6, Soriano 5.5 (23'st Schouten 5.5); Sansone 6. Allenatore: Thiago Motta 5.5.
Atalanta: Musso 6; Toloi 6.5 (42'st Djimsiti sv), Palomino 6 (32'st Demiral sv), Scalvini 5.5; Hateboer 4.5 (1'st Zappacosta 6.5), De Roon 6, Koopmeiners 6.5, Ruggeri 5; Pasalic 4.5 (1'st Boga 6.5); Hojlund 6.5, Zapata 5 (11'st Ederson 6). Allenatore: Gasperini 7.
Arbitro: Di Bello di Brindisi 6.
Note: Spettatori: 16.000 circa. Ammoniti: Medel, De Roon, Pasalic, Lykogiannis, Dominguez. Angoli: 4-0. Recupero: 1', 5'.
Bologna - Vittoria in rimonta dell'Atalanta, che si impone 2-1 sul campo del Bologna. Koopmeiners e Hojlund rispondono alla rete iniziale di Orsolini, che al 6' buca Musso con un preciso sinistro, dedicando poi la rete a Sinisa Mihajlovic. Gran primo tempo del Bologna, che non concede praticamente nulla all'Atalanta. Gasperini allora riparte inserendo Boga e Zappacosta al posto dei deludenti Pasalic e Hateboer. La mossa paga subito, perché Boga per una volta si riscopre decisivo. L'ex Sassuolo prima invita alla conclusione Koopmeiners, che pareggia con violentissimo sinistro da fuori area, poi mette una gran palla sulla profondità per Hojlund, bravissimo a superare Skorupski in uscita.

Verona-Cremonese 2-0
Marcatore: 9’ pt e 26’ pt Lazovic.
Verona: Montipò 6; Dawidowicz 7, Hien 6.5, Ceccherini 6.5 (30'st Ceccherini sv); Depaoli 6.5, Ilic 6 (21'st Verdi 6), Tameze 7, Doig 7.5; Kallon 6.5 (21'st Sulemana 6), Lazovic 8 (37'st Terracciano sv); Djuric 6.5 (30'st Piccoli sv). Allenatore: Zaffaroni 7.
Cremonese: Carnesecchi 6; Sernicola 5, Ferrari 5.5, Bianchetti 5, Lochoshvili 5 (37'st Ciofani sv); Pickel 5.5, Castagnetti 5 (18'st Ascacibar 6); Zanimacchia 5 (16'st Okereke 6), Bonaiuto 5 (16'st Tsadjout 6), Valeri 5.5; Dessers 5 (16'st Afena-Gyan 5.5). Allenatore: Alvini 5.
Arbitro: Mariani di Aprilia 5.
Note: Ammoniti: Kallon, Castagnetti, Sernicola, Djuric, Lochoshvili, Verdi, Okereke. Angoli 3-5. Recupero: 3'+1', 5'+1'.
Verona. A distanza di più di quattro mesi dalla prima ed ultima volta il Verona torna a vincere in campionato battendo la Cremonese nel delicato scontro diretto per la salvezza. Al Bentegodi finisce 2-0 grazie alla doppietta di Lazovic nel primo tempo: si tratta del secondo successo stagionale per gli scaligeri, che si schiodano dal fondo della classifica. Non passano neanche una decina di minuti dal fischio d’inizio e i padroni di casa passano subito avanti grazie alla girata sotto porta di Lazovic, che controlla alla grande un tocco in mezzo di Kallon e batte Carnesecchi per l’1-0. Al 26' per il serbo arriverà anche la gioia della prima doppietta assoluta in Serie A, realizzata con un diagonale destro dal limite Nella ripresa il match si fa più contratto, con i grigiorossi che non riescono a renderrsi pericolosi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook