Sabato, 02 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Tokyo 2020

Home Sport Tokyo 2020 Olimpiadi Tokyo 2020: caso Tsimanouskaya, cacciati i due allenatori
IL CASO

Olimpiadi Tokyo 2020: caso Tsimanouskaya, cacciati i due allenatori

Il Comitato olimpico internazionale (Cio) ha ritirato gli accrediti e ha espulso dal Villaggio di Tokyo 2020 due allenatori bielorussi coinvolti nel caso della velocista Krystsina Tsimanouskaya che ha ottenuto asilo politico in Polonia dopo aver denunciato un tentativo di rimpatrio forzato. Il Cio ha affermato che ai due allenatori "sarà offerta l'opportunità di essere ascoltati" ma che le misure contro di loro sono state prese "nell'interesse del benessere degli atleti" bielorussi che si trovano ancora a Tokyo.

Il caso di doping della pallavolista brasiliana Tandara Caixeta

Intanto il Comitato olimpico brasiliano ha annunciato che farà "immediato rientro" in patria la giocatrice della nazionale di pallavolo Tandara Caixeta, per tutti solo Tandara, per "potenziale violazione delle regole antidoping".

I fatti risalgono, è stato specificato, a un test effettuato il 7 luglio, quando la Seleçao si trovava ancora in Brasile, nel ritiro di Saquarema. Intanto sempre oggi, alle 21 ora di Tokyo, le brasiliane affrontano la Corea del Sud nella semifinale del torneo olimpico e, ovviamente, saranno prive della loro 32enne opposto. Il comitato olimpico brasiliano non ha voluto fornire precisazioni sulla vicenda, limitandosi a dire di essere stato informato dall'agenzia nazionale antidoping "la notte scorsa".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook