Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
SOTTRAZIONI

Un addio

di
davide marchetta, segni diversi, sottrazioni, un addio, Segni diVersi
Un addio

Non c’è niente di terribile

nell’analisi di una sottrazione.

Basta polverizzare un gesto

una fonte di luce, per sapere

che ogni negazione di sé

è un’appropriazione. Il sangue

che nasconde la ferita è il vero

padrone del tormento. La piaga

brucia per un fuoco non suo.

Né si può aprire e chiudere

il dolore come se fosse

una porta:  non è calcolo

che puoi imparare a memoria.

Quello che una volta

sei riuscito  a trattenere

ora devi lasciarlo andare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook