Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Il siciliano Giovanni Bruno bloccato a Kherson: "Se provi a scappare sparano"

Il siciliano Giovanni Bruno bloccato a Kherson: "Se provi a scappare sparano"

«Qui è tutto bloccato, la città è circondata. E se qualcuno prova a scappare, gli sparano». Lo ha raccontato all’Ansa Giovanni Bruno, italiano bloccato a Kherson, occupata dai russi, con la moglie ucraina e la figlia di 22 mesi.

«Usciamo solo per cercare di procurarci i beni di prima necessità. Ma ormai non si trova quasi più niente, mancano cibo e medicine», ha aggiunto il 35enne di Pozzallo, in provincia di Ragusa.

Tra Kherson e Nova Kachovka, 70 km a est, risultano bloccate una quarantina di persone, tra italiani e familiari ucraini. «Siamo in contatto con la Farnesina - ha spiegato - ma per ora non ci sono possibilità di evacuazione».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook