Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Forte maltempo al Sud. Pioggia e raffiche di vento su Messina, sud della Calabria ed Eolie

Forte maltempo al Sud. Pioggia e raffiche di vento su Messina, sud della Calabria ed Eolie

Prosegue l'ondata di maltempo nelle regioni del Sud. In particolar modo stamattina un forte temporale si sta abbattendo nella parte meridionale della penisola, in particolar modo nella fascia costiera che porta dalle Isole Eolie, allo Stretto di Messina e alla Calabria tirrenica.

Forte pioggia, raffiche di vento, tuoni e fulmini hanno flagellato Messina, soprattutto lungo la litoranea nord. A Pace tombini in tilt, strada danneggiata e traffico dirottato dalla Polizia Municipale. Alberi crollati in centro città (danni in via S. Elia) e sulla litoranea. Tutte le pattuglie sul territorio sono coordinate direttamente dal comandante Stefano Blasco.

Le situazioni più gravi interessano le zone di Granatari, Torre Faro, Ganzirri, Tono e Mortelle dove si sono verificati smottamenti e allagamenti causati dal malfunzionamento del sistema fognario soprattutto nella zona dei laghi, ma anche a Faro. Il presidente della VI municipalità Francesco Pagano ha, infatti, sollecitato l'intervento dell'Amam. "I sottoservizi sono vecchi e fatiscenti, sottodimensionati rispetto alle attuali condizioni demografiche dell'area" commenta Pagano.

Allagamenti, e tanta preoccupazione, anche sul torrente Papardo. Un vero fiume che ha bloccato i residenti: nel pomeriggio è intervenuta la protezione civile per cercare di sistemare la strada: "È assurdo che una persona esca di casa - commentato gli abitanti - e rischi la vita così". I residenti si sentono in trappola e sperano che comincino presto i lavori previsti per la messa in sicurezza del torrente, lanciano un appello alla nuova amministrazione: "Vorremmo capire se nell'agenda ci siamo anche noi. Qualcuno deve fare qualcosa".

Il maltempo non ha risparmiato neanche la zona sud, in particolare la zona di Zafferia, dove in via Dell'Anno Santo ad angolo con via Giuseppe Cianciafara è "saltata" una parte delle sede stradale: dopo qualche ora la città metropolitana ha provveduto alla messa in sicurezza e si aspettano gli interventi risolutivi da parte di Amam. Si segnalano, inoltre, allagamenti anche nella zona del porto di Tremestieri.

Nuovo grido d’allarme dai residenti di contrada Mella, a San Saba

Nuovo grido d’allarme dai residenti di contrada Mella, a San Saba. L’enorme quantità di materiale lungo il Torrente Giudeo, peraltro recentemente interessato sa interventi di pulizia, rende impossibile il passaggio ad alcune famiglie.

Disagi anche a Reggio e in provincia

Il maltempo sta provocando disagi anche in provincia di Reggio Calabria, e in particolar modo a Scilla, dove sono stati una ventina gli interventi dei vigili del fuoco resisi necessari in seguito ai disagi causati dalla pioggia. La zona jonica, secondo quanto si apprende, è interessata solo da qualche raffica di vento e qualche piovasco sparso senza richieste di soccorso. Il violento temporale che ha colpito all’alba di oggi la città e alcune aree della provincia ha provocato problemi per la viabilità a Reggio Calabria. Il maltempo ha interessato particolarmente la periferia nord della città e in particolare gli abitati di Catona, Gallico e Archi. Via Antonino Scopelliti, strada di accesso al quartiere collinare di «Arghillà» dalla ex statale 18, in cui è ubicato anche un istituto penitenziario, si è trasformata in un torrente che ha travolto numerose autovetture. I Vigili del Fuoco del comando provinciale stanno eseguendo almeno una ventina di interventi, per mettere in sicurezza le persone. Il temporale si sta spostando velocemente verso il basso Ionio reggino, interessando l’area costiera dei comuni di Melito Porto Salvo, Marina di San Lorenzo, Condofuri e Bova Marina.

Il maltempo sferza la Calabria tirrenica. Scilla travolta da una pioggia di fango FOTO | VIDEO

In aggiornamento

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook