Giovedì, 01 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Un anno fa se ne andava Giampiero Galeazzi, oggi spettacolare regata sul Tevere

Un anno fa se ne andava Giampiero Galeazzi, oggi spettacolare regata sul Tevere

Presentato ieri in aula "Giulio Cesare" in Campidoglio, il Trofeo Gian Piero Galeazzi. Oggi, 12 novembre, a un anno esatto dalla scomparsa del celebre giornalista e socio storico del Circolo Canottieri Roma, il Tevere da lui tanto amato lo saluterà con una spettacolare regata che richiamerà tanti personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo e del giornalismo sportivo. Inizio delle gare alle 15.30; in acqua, sfide tutte da gustare con le azzurre e gli azzurri di canottaggio e gli equipaggi di Torino, Roma e Cus Roma che si confronteranno tra la partenza all’altezza del Ponte della Musica e Ponte Risorgimento. Accesso per il pubblico da Circolo Canottieri Roma (Lungotevere Flaminio 39) e Circolo Canottieri Lazio (Lungotevere Flaminio 25A). L’appuntamento è fortemente voluto dall’assessorato ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale, gode del patrocinio della Regione Lazio, ed è nato dal Circolo Canottieri Roma, con il sostegno di Circolo Canottieri Lazio e Anellone A.s.d.. Il tutto con il prezioso contributo di Gianluca e Susanna Galeazzi. "Uno dei miei primi ricordi di appassionato di sport risale a quando avevo otto anni, in tv davano le Olimpiadi di Seul - ha raccontato l’assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale, Alessandro Onorato - Le telecronache di Galeazzi mi coinvolsero a tal punto che dissi subito ai miei genitori: "Voglio praticare il canottaggio".
Questo per dire quanto fossero unici i suoi racconti e quanto tutti noi italiani ci siamo legati a quel modo di vivere e comunicare lo sport. Alla sua morte, la giunta si era da poco insediata ma il sindaco Gualtieri e io ci muovemmo subito per onorare la memoria del giornalista e dell’uomo. Da lì partì anche l'idea di organizzare una competizione che fosse trasversale Roma e Lazio, per abbracciare tutta la città. Nato questo trofeo, mi auguro che venga istituita anche una fondazione". La prima edizione del Trofeo Galeazzi vedrà tra gli ospiti il ministro dello Sport Andrea Abodi. Oltre ai componenti degli equipaggi (riportati in allegato), saliranno in barca grazie alla Nazionale Italiana Calcio e Olimpici (N.i.c.o.) gli ex calciatori Abel Balbo e Stefano Di Chiara. E ancora gli olimpionici Daniele Masala, Stefano Pantano, Luigi Busà, Stefano Maniscalco, Stefano Battistelli, Daigoro Timoncino, Massimiliano Rosolino e l’ex rugbista Andrea Lo Cicero.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook