Venerdì, 27 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Foto Mondo Putin: Russia pronta a difendersi con tutti i mezzi. 150mila soldati sul campo

Putin: Russia pronta a difendersi con tutti i mezzi. 150mila soldati sul campo

La Russia si concentra sui «mezzi pacifici» ma «se non resta altro» è pronta a «difendersi con tutti i mezzi a disposizione": lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, ripreso dalla Tass. Mosca, annuncia il Cremlino, ha dispiegato sul campo in Ucraina quasi la metà degli uomini, reclutati durante la mobilitazione parziale dei riservisti, ovvero circa 150 mila soldati. «Dei 300 mila uomini mobilitati, di questi difensori della Patria, 150 mila sono nell’area dell’operazione speciale», ha detto Putin durante un incontro trasmesso dalla tv, aggiungendo che 77 mila sono schierati direttamente nelle zone di combattimento.  «L'operazione militare - aggiunge Putin - speciale in Ucraina può diventare un processo a lungo termine».

Nato: la Russia vuole "congelare" il conflitto in attesa della primavera

"Quello che stiamo vedendo ora è che la Russia sta cercando di imporre una sorta di congelamento a questa guerra, almeno per un breve periodo, in modo che possa riorganizzarsi, riparare, riprendersi e poi provare a lanciare una grande offensiva più grande la prossima primavera". Lo ha dichiarato il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, a un evento pubblico organizzato dal Financial Times.

Lavrov, pronti a parlare di "proposta seria pace"

«Se c'è una proposta seria su come fermare il conflitto in Ucraina, siamo pronti a parlarne, ma questa deve tenere in conto gli interessi della Russia». Lo ha ribadito il ministro degli Esteri di Mosca, Serghei Lavrov, come riporta Ria Novosti.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook