Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Musica

Home Foto Musica Fuori "Strangis", primo Ep del cantautore lametino che ha vinto Amici21. E parte l'Instore Tour

Fuori "Strangis", primo Ep del cantautore lametino che ha vinto Amici21. E parte l'Instore Tour

Esce oggi, nel giorno in cui comincia il giro firmacopie dell'Instore Tour, il primo Ep di Luigi. S'intitola "Strangis" ("Ho scelto il mio cognome per onorare la mia famiglia") e contiene 7 tracce, per lo più i singoli che hanno segnato il suo percorso nel talent show di Maria De Filippi più un inedito e un live. Vanno da "Tienimi stanotte" a "Rumore" passando per "Muro", "Tondo", "Partirò da zero", "Vivo" e "Riflessi (live)".

Oggi parte l'Instore Tour

Questo il calendario aggiornato con i nuovi appuntamenti:

3 giugno MARCIANISE (CE), h. 17 CC Campania -  Mondadori Store

4 giugno ROMA, h.15 Via Appia Nuova 51 - Mondadori Store

5 giugno REGGIO CALABRIA, h.16 CC Porto Bolaro - Mondadori Store

8 giugno MILANO, h.15 Piazza Duomo - Mondadori Store

10 giugno CAMPI BISENZIO (FI), h.17 CC i Gigli - Mondadori Store

11 giugno BOLOGNA, h.15 CC Vialarga - Mondadori Store

12 giugno PADOVA, h.15 Piazza Insurrezione 3 - Mondadori Store

13 giugno MARGHERA (VE), h.16 CC Nave De Vero - Mondadori Store

16 giugno BARI, h. 16 CC Mongolfiera Santa Caterina

18 giugno STEZZANO (BG), h. 16 CC Le due Torri

19 giugno CATANIA, h. 17 CC Katanè - Mondadori Store

20 giugno PALERMO, h. 18.30 Libreria Flaccovio c/o San Lorenzo Mercato - Mondadori Store

21 giugno TORINO, h. 17 Le Gru

22 giugno LA SPEZIA, h. 17 CC Le Terrazze

Luigi, che ha deciso di intitolare il suo primo Ep con il suo cognome “Strangis” nella certezza che questo lavoro rappresenti totalmente chi è lui, ha raccontato: “Questo Ep rispecchia la mia personalità libera da ogni genere ed etichetta. È libertà di poter cambiare, libertà di lasciarsi vedere senza nascondersi, libertà di lasciarsi conoscere e accettarsi. “STRANGIS” – prosegue Luigi - È frutto di duro lavoro, mio e di tanti altri che hanno creduto in me come artista e come persona. Spero sia solo l’inizio”.

Parlando di inizi, Luigi ha aggiunto: “è stato per me un grande onore sapere che alcune delle maggiori major discografiche avevano fatto una proposta per pubblicare il mio primo Ep con la loro etichetta ma quando Mamo Giovenco, responsabile musicale di Amici, mi ha prospettato la possibilità di rimanere a lavorare con la struttura e le persone che mi avevano seguito fin da quando sono entrato ad Amici, continuando quindi a farmi sentire in famiglia, ho pensato che rimanere con 21co sarebbe stata per me la scelta migliore. Sono sicuro che continueranno a capirmi come hanno fatto dal primo giorno, spronandomi a lavorare a testa bassa per costruirmi un futuro nel mondo della musica. So che 21co può non avere la stessa forza di grandi major, abituate a lavorare negli anni con giovani usciti da talent show come Amici e non solo, ma spero e credo che proprio per questo possa concentrarsi al meglio su di me e il mio percorso superando, come purtroppo ho visto accadere a molti, lo scoglio delle mere leggi di mercato che ci vogliono sempre di successo disco dopo disco altrimenti vieni subito messo da parte, e io dall’altra parte ce la metterò tutta per realizzare i miei sogni.

Cantautore e polistrumentista, Luigi ha iniziato a suonare la chitarra a 6 anni. Oggi, a 21, oltre alla chitarra suona il pianoforte, la batteria, le percussioni e il contrabbasso. Proprio grazie alla sua esperienza come polistrumentista a 15 anni inizia ad autoprodurre i suoi pezzi. A settembre 2021 presenta ad Amici l’inedito “Vivo”, brano che gli regala l’ingresso al programma. A “vivo” seguono i brani “Muro”, “Partirò da zero”, “Tondo” e in ultimo “Tienimi stanotte”. Durante le puntate serali del programma Luigi ha interpretato più volte cover di successo mettendosi alla prova come musicista ed arrangiatore.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook