Giovedì, 05 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Realtà e verità, a Messina il dibattito sull'informazione con gli studenti del "Verona Trento" - Foto

di

Realtà e verità: un binomio fondamentale per le giovani generazioni che si aprono alla vita, con il bisogno di orientarsi fra i meandri della comprensione con obiettività, ricostruendo gli avvenimenti nella maniera più fedele possibile. Proprio come fa - o dovrebbe fare - un giornalista, lavorando quotidianamente per raccontare i fatti, con responsabilità, alimentando un dibattito costante che favorisca lo sviluppo delle coscienze.

Un dibattito vivace e profondo quello che i ragazzi delle quarte e quinte classi dell’istituto d’istruzione superiore “Verona Trento” hanno costruito stamattina assieme al direttore responsabile della Gazzetta del Sud Alessandro Notarstefano.

Giovani motivati e responsabilmente consapevoli del valore dell’informazione, che sottende allo sviluppo di una coscienza critica. Parola scritta su carta o veicolata online? Velocità o approfondimento? Su questo in particolare il direttore ha argomentato sollecitato dai ragazzi che, pur con la loro autonomia critica, subiscono il fascino dell’informazione 2.0. E nel delineare le specificità della parola veicolata sui diversi canali informativi, il direttore ha sottolineato il senso di responsabilità connesso alla parola scritta su carta.

L’appuntamento, introdotto dalla dirigente scolastica Simonetta Di Prima, rientra nel progetto “Gazzetta del Sud in classe con Noi Magazine” coordinato dalla giornalista Natalia La Rosa, collegato al supplemento che ogni giovedì consente agli alunni delle scuole di raccontarsi all’interno dei loro spazi quotidiani.

Proprio i ragazzi del Verona Trento sull'edizione di oggi di Noi Magazine in un paginone con cinque pezzi hanno raccontato la loro emozionante visita allo stabilimento Ses dove per primi hanno potuto ammirare la nuova rotativa. Orgogliosa la dirigente, per l’impegno a tutto tondo dell’istituto, ora anche sotto il profilo della comunicazione.

Domani sulla Gazzetta i dettagli dell'incontro di oggi snodatosi in un intenso dibattito durato quasi due ore. Domani Rtp dedicherà un servizio TV ai ragazzi che scriveranno poi per Noi Magazine il pezzo con l'intervista al direttore Notarstefano.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook