Mercoledì, 19 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Noi Magazine

Home Foto Noi Magazine Gli auguri degli studenti nel video di Noi Magazine

Gli auguri degli studenti nel video di Noi Magazine

La speranza, il desiderio di affetto, abbracci, conforto. Il pensiero per chi soffre, l'impegno a vivere questo Natale diverso con la stessa serenità di sempre e l'augurio per un nuovo anno che porti con sè una nuova normalità. Ma soprattutto la ferma volontà di non lasciarsi abbattere da questa prova durissima, superandola con coraggio e consapevolezza, senza perdere mai il sorriso. C'è tutto questo nei volti e nelle voci squillanti e spontanee degli studenti, protagonisti del video realizzato nell'ambito di #happynoimagazine, l'iniziativa lanciata da Noi Magazine, l'inserto di Gazzetta del Sud dedicato al mondo dell'Istruzione, che ogni giovedì porta il quotidiano in classe nelle scuole siciliane e calabresi. Con cappellini da babbo natale, vicino all'albero o al presepe,  mascherina sul viso e giornale in mano, in classe o a casa, i ragazzi hanno lasciato spazio alla fantasia, tra poesie, canti, balli, vere e proprie coreografie danzate e impegnative esibizioni orchestrali a distanza, gli auguri in latino, greco, inglese, spagnolo e pensieri semplici e intensi, come quelli che provengono da cuori puri. Dai piccolini dell'asilo, ai ragazzini e adolescenti delle elementari, medie e superiori, fino ai giovani studenti universitari, per tutti un'unica anima, un corale messaggio di condivisione e unità che rende più forti in un momento mai così difficile. Tutti insieme con Noi Magazine, spazio prezioso che da quasi trent'anni regala sostanza ai pensieri dei ragazzi, nell'ambito del progetto fortemente voluto dalla Società Editrice Sud per promuovere l'interesse alla lettura e all'informazione di qualità.
Il video si apre con i saluti della prof.ssa Laura Tringali, assessore all'Istruzione del Comune di Messina e dirigente dell'istituto superiore "Antonello", e vede la partecipazione degli istituti comprensivi messinesi "G. Catalfamo" (dirigente prof. Angelo Cavallaro), "E. Drago" (dir. prof.ssa Giusy Scolaro), "Gravitelli - Paino" (dir. prof.ssa Domizia Arrigo), "Manzoni - Dina e Clarenza" (dir. prof.ssa Concetta Quattrocchi), "Tremestieri" (dir. prof.ssa Giuseppina Broccio), "G. Mazzini" (dir. prof. Domenico Maiuri) e del "Collegio S. Ignazio" (dir. prof.ssa Maria Muscherà), del Comprensivo "Giovanni Paolo II" -di Capo d'Orlando  (dir. prof.ssa Rita Troiani), dell'Istituto di istruzione superiore "Verona Trento-Majorana" (dir. prof.ssa Simonetta Di Prima) e del Liceo classico "F. Maurolico" di Messina  (dir. prof.ssa Giovanna De Francesco), del Liceo classico scientifico "Caminiti Trimarchi" di S. Teresa di Riva (dir. prof.ssa  Carmela Maria Lipari), dei Comprensivi "Cassiodoro Don Bosco" di Pellaro - Reggio Calabria  (dir. prof.ssa  Eva Raffaella Maria Nicolò), "Giovanni XXIII" di Villa San Giovanni (dir. prof.ssa Teresa Marino), "S. Francesco di Paola" di Palmi (dir. prof. Ferdinando Rotolo), del Liceo Coreutico "Lucrezia Della Valle" di Cosenza  (dir. prof.ssa Loredana Giannicola) e dell'Istituto di istruzione superiore "Erodoto di Thurii" di Cassano Jonio (dir. prof.ssa M. Anna Liporace). Presenti anche gli studenti di UniVersoMe, la testata multiforme dell'Università di Messina, che collaborano attivamente all'inserto nella pagina Atenei dello Stretto, e il prof. Marco Centorrino, docente di Sociologia della Comunicazione dell'Ateneo messinese.
Il video, montato con grande impegno dallo studente Filippo Caruso dell'istituto superiore "Verona Trento", andrà in onda su Rtp il giorno di S. Stefano alle 13.30, 18.35, 23.55 e domenica 27 dicembre alle 16.40.

L'inserto, coordinato dalla giornalista della Gazzetta del Sud Natalia La Rosa, riprenderà le pubblicazioni il 7 gennaio 2021, e ripartiranno anche gli appuntamenti settimanali del giovedì mattina in videocollegamento con le scuole partecipanti e i tanti ospiti del mondo istituzionale e della comunicazione, che si confronteranno con i ragazzi sull'attualità e il piacere della lettura e della scrittura. L'adesione al progetto "Gazzetta del Sud in classe con Noi Magazine" è libera e aperta a tutti gli istituti di ogni ordine e grado. Info allo 090-2261 e su www.gazzettadelsud.it.

© Riproduzione riservata

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook