Domenica, 14 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Sanremo

Home Foto Sanremo Amadeus "costretto" da Fiorello a baciare Stefano Coletta, direttore di Rai1 FOTO | VIDEO

Amadeus "costretto" da Fiorello a baciare Stefano Coletta, direttore di Rai1 FOTO | VIDEO

Nel corso della prima serata del ‘Festival di Sanremo 2022’, in onda, ieri sera martedì 1 febbraio 2022, Fiorello ha "costretto" Amadeus a baciare il direttore di Rai 1, Stefano Coletta. Il motivo? Spezzare un anatema lanciato, più o meno, un anno fa. Davanti ad una platea vuota in virtù delle norme anti-Covid-19, il presentatore e la sua fedele spalla hanno augurato ai loro successori di fare degli ascolti flop. Ricordando, peraltro, il famoso bacio di Fiorello a "Stasera pago io" nel 2004 all'allora direttore di Rai1 Fabrizio Del Noce.

"Devi baciare il direttore di Rai Uno, Stefano Coletta, però c’è il Covid. Se non lo fai è la fine, débâcle, débâcle totale. Porta bene, sennò l’anatema… Vi do mascherine fatte apposta (con sopra presente un paio di finte labbra, ndb). Sennò va malissimo… Vi devono vedere tutti. Io direi che il bacio deve durare, affinché la sfiga compaia, 10 secondi. Vi faccio un po’ di tutorial".

Chi è Stefano Coletta

Nato a Roma nel 1965, laureato in Lettere e Filosofia, è giornalista professionista dal 1999. Nel 1991 inizia il proprio percorso in Rai con contratti a termine come redattore, inviato e conduttore di programmi radiofonici (Radiodue 3131) e televisivi (su Rai Uno e dal 1995 su Rai Tre). Nel 2001 è assunto in Rai come funzionario.

Tra il 1997 e il 2007 è autore e poi capo progetto di programmi di prima e seconda serata ("Mi Manda Rai3", "Tatami", "Amore Criminale", "Italiani bravagente") e di day time ("Cominciamo Bene", "Racconti di vita", "E lasciatemi divertire"). Nel 2008 gli viene affidata la responsabilità del "nucleo produttivo di programmi di servizio sociale", contribuendo all'innovazione di diversi programmi televisivi di grande successo tra i quali in particolare "Chi l'ha visto?". Nel febbraio 2013 è nominato vicedirettore di Rai Tre con delega al Palinsesto e Marketing: in questa veste si occupa delle strategie di palinsesto (collocazione dei programmi, analisi quantitativa e qualitativa dell'offerta tv generalista e specializzata, casting e monitoraggio dello scenario internazionale) curando anche l'immagine dei programmi e l'innovazione di prodotto. A luglio 2017 è chiamato a dirigere Rai Tre. Nel gennaio 2020 è nominato direttore della Direzione Intrattenimento Prime Time e, con pari decorrenza, gli viene affidata la responsabilità ad interim della Direzione Rai Uno.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook