Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Borghese, lo chef figlio di Barbara Bouchet: "Da piccolo abbiamo ricevuto minacce"

Alessandro Borghese ha svelato inediti dettagli della sua infanzia nel salotto di Verissimo, ospite di Silvia Toffanin. Il noto chef, figlio della nota attrice Barbara Bouchet, ha spiegato che "negli anni ’70 arrivarono delle chiamate minacciose a casa, così mio padre ci mandò in America".

Solo dopo anni Borghese capì cosa era successo: "Mio padre ai tempi prese il porto d’armi perché riceveva minacce di rapimento“. Per lo chef il padre è stato "un esempio di umiltà, impegno e modo di affrontare la vita".

"Era un cuoco della domenica - ha spiegato Borghese - mi ha trasmesso lui la passione per la cucina. Se ne è andato dopo una malattia lunga, 7 anni, il male del secolo. Mamma gli è stata accanto fino alla fine“.

Nato il 19 novembre 1976, Borghese è figlio dell'imprenditore napoletano Luigi e dell'attrice Barbara Bouchet.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook