Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Avril Lavigne torna a cantare dopo la malattia: tour in Europa, tappa a Milano

Avril Lavigne partirà dall’Italia per portare il suo «Head Above Water» World Tour in Europa.

L’icona del pop-rock sarà a Milano il 16 marzo al Fabrique, poi date ad Amsterdam, Parigi, Berlino e Manchester (ultima tappa il 2 aprile).

La superstar, nominata 8 volte ai Grammy Awards, proseguirà con concerti in Cina, Giappone e Sud-Est Asiatico, toccando Shanghai, Tokyo e Bangkok.

«Mi sono divertita tantissimo durante il tour negli  Stati Uniti. Non posso credere che sia già finito! Vedere i volti dei miei fan ogni sera e sentire la loro energia era ciò di cui avevo davvero bisogno. Mi  mancava salire sul palco e cantare con il mio pubblico. Tutto ciò mi ha dato una gioia inimmaginabile per cui sono felicissima di annunciare che porterò Head Above Water Tour in giro per il mondo il prossimo anno in Europa, Giappone, Cina e Sud-Est Asiatico», ha raccontato Avril Lavigne che ha appena terminato la leg nordamericana del suo tour che comprendeva 15 concerti, arrivati dopo una pausa di 5 anni dalle scene. Durante l’"Head Above Water Tour", partito lo scorso 14 settembre, Avril, oltre alle sue hit, ha presentato anche i brani contenuti nel suo ultimo disco (il sesto della sua carriera), Head Above Water, lo scorso febbraio su etichetta BMG.

In Europa verranno devoluti 2 euro per ogni biglietto alla Fondazione di Avril Lavigne, che si occupa di  supportare e aiutare le persone colpite dalla malattia di Lyme, disabilità e con problemi gravi di salute. Attraverso programmi e donazioni, la fondazione fornisce risorse per la prevenzione, fondi e ricerche affinché le persone non perdano mai la speranza e possano migliorare e trasformare le proprie vite.

Era il 2015 quando la cantante ha rivelato alla rivista People di essere affetta dalla malattia di Lyme.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook