Giovedì, 01 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Totti: “Non ho tradito per primo, lei vedeva altri uomini". Il legale di Ilary: "No comment"

Totti: “Non ho tradito per primo, lei vedeva altri uomini". Il legale di Ilary: "No comment"

Francesco Totti racconta la sua verità sulla separazione da Ilary Blasi. «Non sono stato io a tradire per primo», sostiene con forza l’ex capitano della Roma in un’intervista al Corriere della Sera, sottolineando che lo scorso autunno ha trovato messaggi inequivocabili sul telefono della moglie, cercati dopo che per alcune mesi gli erano giunte voci sulle relazione tra Ilary e un altro uomo.

Il rapporto con Noemi Bocchi

"Anche io ho fatto errori, certo. Quando si rompe, si rompe in due: 50 e 50. Avrei dovuto stare di più con lei, da solo - ammette Totti - La storia con Noemi Bocchi? E’ iniziata dopo Capodanno. E si è consolidata nel marzo 2022. Lei è totalmente diversa da Ilary. Ripeto: non sono stato io a tradire per primo. A settembre dell’anno scorso sono cominciate ad arrivarmi le voci: guarda che Ilary ha un altro. Anzi, più di uno. Mi pareva impossibile. Invece ho trovato i messaggi. Le ho guardato il cellulare. Era un uomo totalmente diverso da me: è stato uno choc. Io ho preferito far finta di niente. Ho mandato giù, per non sfasciare la famiglia, per proteggere i ragazzi. Soffrivo come un cane. Questo mi ha gettato in depressione. Non riuscivo più a dormire. Facevo finta di niente ma non ero più io, ero un’altra persona. Ilary ha frequentato lui e altri uomini un po' troppo da vicino. Prima che nascesse la mia storia con Noemi. Lei probabilmente si era stufata. Perché in realtà il matrimonio era finito. Io ho cercato un accordo, non volevo finire in tribunale. Così ho proposto: pensiamo prima ai figli, lasciamo la casa a loro, e noi ci alterniamo, facciamo tre giorni per ciascuno. Ma Ilary ha detto no. Allora le ho proposto di dividere la casa, in fondo è grande. Oppure di prenderne una tutta per lei. Niente da fare".

La collezione di Rolex

Va giù duro l'ex capitano della Roma lanciando anche pesantissime accuse all'ex moglie e all'ex suocero. "Con suo padre è andata a svuotare le cassette di sicurezza e mi ha portato via la mia collezione di orologi - prosegue Totti - Non ha lasciato neanche le garanzie, neanche le scatole. Ci sono alcuni Rolex di grande valore. Sostiene che glieli ho regalati; ma se sono orologi da uomo. Mi rifiuto di pensare che sia questione di soldi. Semmai, è un dispetto. Mi ha fatto anche seguire da un investigatore privato. Persone a lei vicinissime mi hanno messo le cimici in macchina e il gps per sapere dove andavo; quando bastava che me lo chiedesse. Altre persone si sono appostate sotto la casa di Noemi. Temo che con Ilary finirà in tribunale. Spero ancora che si possa trovare un accordo e chiudere qui questa storia. Di sicuro, io adesso mi taccio".

L'avvocato di Ilary Blasi: "No comment sull'intervista di Totti"

Nessuna replica di Ilary Blasi all’intervista di oggi di Francesco Totti al Corriere della sera. Il suo avvocato Alessandro Simeone dice che la conduttrice sceglie il silenzio. «Ho sempre protetto i miei figli e continuerò a proteggerli», era stata a suo tempo la posizione espressa da Ilary nella vicenda della separazione che oggi viene ribadita dal silenzio e dal «no comment» del suo legale. Sul suo profilo Instagram Ilary posta una storia - a ribadire la distanza dalla polemica di giornata - dove si vede la nonna che fa «le fettuccine col sugo di funghi porcini che mi hanno regalato», e lei commenta «amo la pasta cruda» mangiando una manciata delle fettuccine appena stese dalla nonna sul tavolo della cucina.

Totti e Ilary, tra rancori e business: ecco quanto costa la separazione

 

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook