Venerdì, 05 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Juve e Napoli si sfidano per la quarta volta in Supercoppa. Pirlo sfida l'amico Gattuso

Juve e Napoli si sfidano per la quarta volta in Supercoppa. Pirlo sfida l'amico Gattuso

1990, 2012, 2014, 2021. Sono gli anni che simboleggiano il duello in Supercoppa italiana tra la Juventus ed il Napoli. Una sfida da sempre affascinante tra le due compagini che si ritroveranno questa sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia, alle 21 in diretta su Raiuno, per il primo trofeo del 2021.

Precedenti e numeri

Juventus e Napoli si sono già affrontate tre volte in Supercoppa italiana: nel 1990, nel 2012 e nel 2014, con due successi per i partenopei (nel ’90 e nel 2014) e uno per i bianconeri. Tre partecipazioni degli azzurri in Supercoppa, tre volte contro la Vecchia Signora. La Juve è arrivata a giocarsi il titolo ben 15 volte: primato in Italia. Si tratta della 33esima edizione di questo trofeo: la squadra detentrice dello scudetto (in questo caso i bianconeri) ha alzato la coppa 22 volte (69%), anche se l’ultima edizione ha visto il successo della Lazio di Simone Inzaghi, vincitrice della Coppa Italia. E quattro delle ultime sei finali di Supercoppa sono state perse dalla squadra campione d’Italia (sempre la Juventus), con due partite finite ai rigori (nel 2014, vittoria proprio dei partenopei), e nel 2016, successo del Milan).

Il trionfo del Napoli nel 1990

Il Napoli di Maradona al San Paolo trionfò contro la Juventus di Maifredi: doppiette per Silenzi e Careca e rete di Crippa. Per la Juve gol della bandiera di Roberto Baggio

NAPOLI-JUVENTUS 5-1

NAPOLI: Galli G., Ferrara, Francini, Crippa (80′ Rizzardi), Baroni, Corradini, De Napoli, Alemao, Careca, Maradona, Silenzi (80’Mauro). Allenatore Bigon

JUVENTUS: Tacconi, Napoli, Bonetti (46′ De Marchi), Galia, Julio Cesar, De Agostini, Haessler (46′ Fortunato), Marocchi, Casiraghi, Baggio, Schillaci. Allenatore Maifredi

MARCATORI: 9′ Silenzi, 21′ Careca, 39′ R. Baggio (J), 43′ Crippa, 45′ Silenzi, 72′ Careca

ARBITRO
: Longhi

La Juventus vince a Pechino nel 2012

Supercoppa in Cina contrassegnata da mille polemiche. Alla fine ad alzare la coppa sono i bianconeri che prevalgono con il punteggio di 4-2. Napoli in vantaggio con Cavani, pari Juve con Asamoah e nuovo vantaggio dei partenopei con Pandev. Nella ripresa rigore di Vidal e partita trascinata ai supplementari. La Juventus trova il vantaggio con l'autorete di Maggio e chiude i conti con il poker di Vucinic.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Lucio; Lichtsteiner (44' st Padoin), Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Matri (1' st Vucinic), Giovinco (12' sts Giaccherini). A disposizione: Storari, De Ceglie, Marrone, Pepe, Quagliarella. All.: Carrera

Napoli (3-5-1-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro (17' st Fernandez), Britos; Maggio, Behrami, Inler (1' sts Dossena), Hamsik (23' st Gargano), Zuniga; Pandev; Cavani. A disposizione: Rosati, Aronica, Vargas, Insigne. All.: Mazzarri

Arbitro: Mazzoleni

Assistenti: Faverani, Stefani

Quarto uomo: Bergonzi.

Arbitri d'area: Rizzoli-Tagliavento.

Marcatori: 27' pt Cavani, 37'pt Asamoah, 41'pt Pandev, 28' st' Vidal (rig.), 7' pts Maggio (aut.), 11' pts Vucinic

Ammoniti: Cavani, Cannavaro, Britos, Behrami, Lichtsteiner, Giovinco, Bonucci

Espulsi: Pandev, Zuniga, Mazzarri.

Nel 2014 il Napoli trionfa a Doha ai calci di rigore

JUVENTUS-NAPOLI 7-8
PRIMO TEMPO 1-0
TEMPI SUPPLEMENTARI 2-2
MARCATORI Tevez (J) al 5' p.t.; Higuain (N) al 23' p.t. Tevez (J) al 1' del s.t.s., Higuain (N) al 13' del p.t.s.
JUVENTUS (4-3-1-2) Buffon; Lichtsteiner (dal 33' s.t. Padoin), Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pirlo (dal 22' s.t. Pereyra), Pogba; Vidal; Tevez, Llorente (dal 1' s.t.s. Morata).(Storari, Rubinho, Padoin, Ogbonna, Mattiello, Romagna, Pepe, Giovinco, Coman). All. Allegri.
NAPOLI (4-2-3-1) Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Gargano, Da. Lopez (1' p.t.s. Inler); Callejon, Hamsik (dal 33' s.t. Mertens), De Guzman (dal 1' s.t.s. Jorginho); Higuain. (Colombo, Andujar, Henrique, Britos, Mesto, Radosevic, Romano, Zapata, Luperto). All. Benitez.
ARBITRO Valeri.
NOTE spettatori 14 mila. Ammoniti Higuain (N), Pereyra (J), Callejon (N), Mertens (N), Ghoulam (N), Tevez (J). Recuperi: p.t. 1'; s.t. 2'; 0 p.t.s., 0 s.t.s.
SEQUENZA RIGORI Jorginho parato, Tevez palo, Ghoulam gol, Vidal gol, Albiol gol, Pogba gol, Inler gol, Marchisio gol, Higuain gol, Morata gol, Gargano gol, Bonucci gol, Mertens parato, Chiellini parato, Callejon parato, Pereyra alto, Koulibaly gol, Padoin parato.

Stasera in campo così. Le probabili formazioni

Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Chiesa, McKennie, Bentancur, Arthur, Bernardeschi; Kulusevski, Ronaldo. All. Pirlo
Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. All. Gattuso

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook