Giovedì, 22 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Sanremo 2021: per chi tifano i cantanti: Inter, Roma, Avellino, Palermo e... Cosenza

Sanremo 2021: per chi tifano i cantanti: Inter, Roma, Avellino, Palermo e... Cosenza

di

Da martedì si accendono i microfoni della kermesse sonora per eccellenza della musica italiana. Perché “Sanremo è Sanremo” anche senza pubblico. Ormai ci avranno fatto il callo i cantanti nostrani, così come i calciatori sono tristemente abituati a “esibirsi” senza la platea dei tifosi. Musica e calcio - da sempre - vanno a braccetto. E da sempre, appunto, alla vigilia del Festival si scatena una competizione nella competizione: per chi tifano cantanti e presentatori protagonisti a Sanremo? Tra passioni viscerali e malcelate, simpatie o disinteresse (quasi) totale per quella cosa sferica, anche la rassegna del 2021 ha i suoi colori e le sue bandiere.

Il nerazzurro... al timone con sprazzi di rossonero

L'Inter capolista nel campionato di serie A primeggia anche nel cuore dei due presentatori Amadeus e Fiorello. Non ne hanno mai fatto mistero. Anzi, ne vanno pazzi. E se lo scorso anno dovettero ingoiare il “rospo bianconero” (chi non ricorda lo sketch di Cristiano Ronaldo che consegna la maglia della Juve ad Amadeus?), quest'anno il duo interista si troverà a dover fronteggiare Zlatan Ibrahimovic, che con l'Inter ha vinto scudetti, certo, ma ha trascorso più tempo indossando la maglia del Milan (lo fa tutt'ora). Il secondo derby-scudetto se l'è aggiudicato la squadra nerazzurra, ma la “partita” è ancora lunga. E si gioca anche a Sanremo.

Dalla Roma... al Cosenza

Sarà un palco popolato... da “lupi”. Tra i classici capitolini, stavolta, si farà largo un lupo rossoblù. Si tratta dell'artista cosentino Aiello che in un'intervista rilasciato a “Quelli che il calcio” non ha nascosto la sua passione per l'Inter e soprattutto per la squadra della sua città, il Cosenza, che ha visto all'opera più e più volte in compagnia del parte dalla Tribuna B scoperta. Annalisa Scarrone, invece, non si è espressa a riguardo ma il mondo del calcio l'ha riguardata nei mesi scorsi perché ha realizzato uno sport contro il sessismo nello sport, mettendoci la faccia nel video realizzato dalla Carcarese calcio. Quanto ad Arisa, neanche lei impazzisce per il football ma, a dispetto delle origini pugliesi, ha un ottimo rapporto con Napoli e i napoletani. Sarà un caso la scelta di un brano dell'immenso Pino Daniele nella serata dei duetti? Molto più passionale il rapporto tra il figliol prodigo di Sanremo, Bugo, e la... Vecchia Signora: tifa Juve e ne va fiero, anche se ha un debole per Balotelli. Ermal Meta conosce meglio di chiunque altro il palco del Festival che lo ha anche celebrato da vincitore insieme a Fabrizio Moro. E di celebrazioni vorrebbe vederne anche in casa Bari. E sì, perché Ermal Meta è un “galletto” della prima ora. Quanto agli Extraliscio, trattandosi di un gruppo, è difficile stabilire i confini del tifo: di sicuro, però, Pescara sarà tutta con loro. A rinforzare la “scuderia” nerazzurra dell'Inter ci penserà anche un altro veterano di Sanremo, Francesco Renga. E un pizzico di nerazzurro nella ricetta sanremese lo porterà anche il pugliese Gio Evan, non tanto per il tifo “personale” quanto per la scelta di cantare un brano dell'interista Max Pezzali nell'appuntamento ad hoc. A supportare Ibrahimovic, invece, ci penseranno Irama e Malika Ayane. Ci sarà anche tanta Roma nella kermesse dei fiori. Damiano David, leader dei Maneskin, e Fulminacci hanno il cuore diviso equamente a metà tra il giallo e il rosso. Stesso discorso per Max Gazzè. Willie Peyote è un cuore granata, appassionato del Toro come della musica. Lodo Guenzi, vocalist de “Lo Stato sociale” è tifoso del Bologna. Ghemon stravede per l'Avellino. Il tasso di sicilianità lo garantiranno i palermitani Dario Mangiaracina e Veronica Lucchesi. Curiosa la storia di Noemi. Non simpatizza in particolare per nessuno, ma molte tifoserie simpatizzano... per lei: uno suo ritornello - scritto da Vasco Rossi - è diventato un coro da stadio: “Sarò con te, ma tu non devi mollare...”. Soprattutto i sostenitori del Napoli hanno gradito molto. Così come l'ospite degli ospiti dello corso Sanremo - Cr7, appunto - ha gradito i brani della rapper Madame. E avrà guadagnato una tifosa speciale. Non che ne avesse bisogno...

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook